in ,

Sanremo 2020 ironia sui social, utenti scatenati: meme esilaranti e battute al veleno

Sanremo 2020 meme e battute divertenti. Amadeus va oltre il Baglioni bis. Il suo Festival è stato visto da oltre 10 milioni di spettatori (10.058.000) e da più della metà della platea televisiva, ossia il 52,2% del pubblico da casa. Un risultato migliore rispetto a quello dello scorso anno, che deve rendere orgoglioso il direttore artistico, che ha scommesso sull’amico fraterno Fiorello, il cantante Tiziano Ferro, le due ‘vallette’ (anche se nel caso di Rula Jebreal tale definizione appare francamente riduttiva e démodé) e tanti ospiti, tra cui la coppia storica della musica Al Bano e Romina. Su Twitter gli utenti si sono scatenati: lo show di Raiuno ha destato parecchia curiosità. Abbiamo raccolto per voi alcuni meme esilaranti, battute al veleno e commenti coloriti.

Sanremo 2020 meme

Sanremo 2020 ironia sui social, utenti scatenati: meme esilaranti e battute al veleno

Nel mirino del popolo del web, in primis, Achille Lauro, che ha cantato Me ne frego a piedi scalzi sul palco dell’Ariston, entrando con una cappa per poi restare in body. «Direttamente dal 2178, Achille Lauro!», ha scritto un utente, accompagnando la didascalia all’immaginetta del rapper novello San Francesco. «Possiamo dare direttamente ‘sto leone d’oro’ ad #AchilleLauro e passare oltre? Grazie», ha dichiarato un altro. E ancora: «Comunque Achille Lauro ha praticamente rubato la scena a tutti, dopo la sua esibizione si è continuato a parlare di lui fino alla fine della serata adoro tantissimo», «Inizi la giornata leggendo che Achille Lauro è il favorito alla vittoria finale e rivaluti subito l’anno in cui vinsero Pupo ed Emanuele Filiberto!», «L’unica vera diva del #festivaldisanremo2020 è lui #AchilleLauro! Musica arte immagine performance» e «Quelli che si scandalizzano per #AchilleLauro sono gli stessi che negli anni 70 idolatravano Renato Zero che faceva le stesse cose, solo che allora erano giovani». 

Sanremo 2020

Nel mirino Diletta Leotta, Achille Lauro e…

Diversi meme dedicati anche a Diletta Leotta e in particolare al monologo dedicato alla nonna Elena. «Ultim’ora: Tre ricercatrici italiane isolano Il monologo di Diletta Leotta», ha postato un utente. «E dopo un monologo così Amadeus: “la bellezza, l’abito di Diletta Leotta” Dai ca**o Amadeus #Sanremo2020», ha aggiunto un altro. E ancora: «Diletta Leotta aveva l’opportunità per mandare un messaggio importante e invece il nulla», «La cosa meno femminista mai sentita nella mia vita: il monologo di Diletta Leotta a Sanremo». Ironia anche sul vestito indossato dalla conduttrice sportiva: «Diletta Leotta talmente bella da far sembrare meraviglioso anche un vestito simil Ferrero Roche che addosso a un’altra sarebbe stato un rischio!» e «Diletta Leotta per il suo outfit non ha chiesto l’aiuto di Anahi». 

Sanremo 2020 meme

Al Bano e Romina insieme a Sanremo 2020? Richiamo a ‘Quo vado’ di Checco Zalone

Chi ha brillato invece Rula Jebreal, che col suo monologo ha commosso il popolo del web: «Immensa. Uomini lasciateci essere quello che vogliamo essere. #Sanremo2020», ha scritto un utente. «Lasciateci libere di essere ciò che vogliamo essere: madri di dieci figli e madri di nessuno, casalinghe e carrieriste, madonne e puttane, lasciateci fare quello che vogliamo del nostro corpo e ribellatevi insieme a noi. Siate nostri complici!», ha pubblicato una spettatrice riprendendo una parte del toccante discorso della giornalista contro la violenza sulle donne. «Bellissimo il monologo di #RulaJebreal sulla violenza di genere. Dice come in questo Paese la colpevolizzazione delle vittime di violenza sia a livelli ignobili. Peccato solo aver mandato un tema così importante e attuale quasi a mezzanotte!», ha postato un altro iscritto. Gli utenti hanno poi riversato il proprio estro creativo su Al Bano e Romina, chiamando in causa il film di Checco Zalone Quo vado, ma anche su Cristiano Malgioglio, autore del brano inedito cantato dalla coppia ieri. «Zia Margy non deludi mai», ha osservato una fan. 

Sanremo 2020 meme

‘Trash italiano’ strappa più di una risata: meme divertenti

Chi ha dato il meglio di sé anche la pagina Instagram Trash Italiano, che ha pubblicato alcuni meme divertenti, che hanno strappato più di una risata ai follower. Battute ovviamente dedicate a Tiziano Ferro presenza fissa di questa settantesima edizione, al già citato Achille Lauro e alla nonna di Diletta Leotta, che impassibile ha assistito al discorso (per molti nonsense) della nipote. Senza contare poi l’omaggio al maestro Beppe Vessicchio, tornato al Festival di Sanremo.
Sanremo 2020

leggi anche l’articolo —> Festival di Sanremo 2020 seconda serata: scaletta e ospiti

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

gf vip 2020 paola di benedetto

GF Vip 2020 Paola Di Benedetto piccante sull’intimità di Pago e Serena: «Dura tre minuti di numero»

Antonella Fiordelisi Instagram

Antonella Fiordelisi Instagram, lato B da urlo ma la foto divide i fan: «Esagerata, che degrado!»