in

Sansonetti, direttore de Il Riformista, non pubblica il video del Cardarelli: «Non è giornalismo»

Il video choc girato al Cardarelli di Napoli di un paziente trovato morto nel bagno del pronto soccorso ha fatto discutere molto in questi giorni. Il filmato dimostra come gli ospedali in Italia siano quasi allo stremo. L’emergenza da coronavirus sta davvero mettendo a dura prova il nostro sistema sanitario. Le forti immagini hanno scosso l’opinione pubblica causando una forte attenzione mediatica. Piero Sansonetti, in un suo articolo per Il Riformista, è tornato a parlare del video del Cardarelli e del perchè loro non lo abbiano pubblicato. Poi il direttore de Il Riformista ha spiegato, invece, la loro scelta di postare il video girato dagli operatori dell’Open Arms. Scene anche in questo caso di forte impatto emotivo.

Leggi anche –> Ospedale Cardarelli, autore del video:«Io volevo salvarlo» non fa riferimento al filmato

Video Cardarelli Sansonetti

Video Cardarelli, Sansonetti ha spiegato perchè non lo ha pubblicato

In un lungo articolo su Il Riformista, giornale di cui è direttore, Piero Sansonetti ha spiegato ai suoi lettori perchè ha fatto la scelta di non postare il video del Cardarelli. Il direttore ha scritto: «Il Riformista non ha pubblicato il video della persona morta nel bagno dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Quello non è giornalismo, è sufficiente scriverne, dare la notizia, non c’è bisogno di mostrare la morte, il dolore, il fatto sensazionale. Non c’è bisogno di attirare la morbosità della gente. Per noi non è giornalismo, è solo un modo per fare dei click ma noi facciamo un altro». Poi Sansonetti ha spiegato, invece, la loro scelta di postare il video girato dagli operatori dell’Open Arms: «Oggi però vi mostriamo questo video terrificante che è stato girato dagli operatori di Open Arms che sono intervenuti ieri sera nel Mediterraneo per un salvataggio di un centinaio di persone naufragate da un gommone. Sei persone sono morte in questo naufragio fra cui un bambino di appena 6 mesi di nome Joseph». 

Piero Sansonetti

Le parole dell’autore del video

Durante un’intervista dell’Ansa, l’autore del video, Rosario La Monica, ha dichiarato: «Era in stanza con me. Non usciva dal bagno e quindi sono entrato. Non riusciva a respirare perché aveva il Covid. Gli ho buttato dell’acqua in faccia e poi ho chiesto aiuto, ma nessuno mi dava retta. Sono arrivati dopo mezz’ora ed era già morto. Non riesco a sopportarlo». Poi Rosario ha spiegato il perchè del filmato: «Per far capire che lì ci trattano come appestati. Anziani abbandonati e lasciati soli, come è successo a quel vecchio morto in bagno, che era vivo quando sono entrato». >> Altre News

Tiziana Giardoni

Tiziana Giardoni l’ultimo saluto al marito Stefano D’Orazio: «Se ne è andato impaurito col 118»

De Luca querela Ricciardi

Ricciardi: “Scene di guerra negli ospedali di Napoli”, De Luca lo querela