in

Sardine a Roma, Jasmine Cristallo: «I decreti sicurezza vanno aboliti»

«I decreti sicurezza non vanno modificati, vanno aboliti». Il messaggio più forte dalla nuova piazza delle Sardine a Roma oggi, viene da Jasmine Cristallo. La Sardina calabrese salita agli onori delle cronache per la disputa con Matteo Salvini ha rilanciato con forza l’invito al movimento sul tema dei decreti sicurezza. Piazza Santi Apostoli si è animata oggi per la manifestazione organizzata dalle Sardine di Roma (video della diretta) in risposta a quella di Matteo Salvini all’Eur.

Sardine a Roma: in piazza Santi Apostoli non ci sono Santori e i bolognesi

In Piazza Santi Apostoli oggi non c’erano Mattia Santori e il gruppo delle sardine bolognesi. Nessuna “spaccatura” nel movimento: la scelta di non partecipare ha un motivo molto importante. Santori e compagni sono rimasti nel capoluogo emiliano per preparare la manifestazione di domani. A Bologna il movimento scenderà in piazza insieme a migliaia di studenti e cittadini comuni per sollecitare presso le autorità egiziane la liberazione di Patrick Zaki, detenuto nel paese nordafricano con l’accusa di spionaggio e sottoposto a percosse e torture.

Jasmine Cristallo sardine a roma

Jasmine Cristallo: la critica al M5S sui decreti sicurezza

«Noi non parliamo di cambiare i decreti Sicurezza, noi chiediamo di abrogarli. La differenza è sostanziale. Mi rendo conto che è una scelta che i 5 stelle hanno fatto e ritrattarla può essere complicato per loro, però forse potrebbe servire loro per mostrare una volontà reale di discontinuità rispetto alla loro alleanza con Salvini, potrebbe essere utile per ricostruire qualcosa», ha detto Jasmine Cristallo, portavoce calabrese delle sardine, a margine della manifestazione.

Sardine a roma maura cossutta

Sardine a Roma, Maura Cossutta (Casa delle Donne): «Siamo sotto attacco, non  si cambia niente senza le donne»

«La casa è un patrimonio delle donne ma anche della storia democratica. Oggi siamo sotto attacco, non abbiamo più la convenzione e ogni giorno rischiamo di essere sgomberate ma nonostante questo continuiamo a dare i nostri servizi». Così Maura Cossutta, presidente della casa internazionale delle donne, dal palco delle Sardine a piazza santi Apostoli.

«Noi dopo 412 giorni di silenzio – ha detto Cossutta – abbiamo fatto un incontro con Raggi ma ormai la questione non è più amministrativa ma politica. Da Meloni ci sono state dichiarazioni vergognose contro le donne. Il nostro paese è al 76mo posto per il gender gap. Con tutto quello che sta accadendo contro le donne, si colpiscono i luoghi delle donne. Martedì – ha aggiunto – saremo in piazza del Campidoglio. Questa è una piazza politica che chiede un’altra politica. Ricordatevelo: non si cambia niente senza le donne». >> Tutte le notizie di politica italiana

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

strage erba riapertura caso news

Strage di Erba, Azouz Marzouk processato per calunnia a Rosa e Olindo: potrebbe emergere una verità paradossale

diletta leotta instagram

Diletta Leotta filmata di spalle mentre esce dal camerino: lato B esplosivo fasciato da jeans attillatissimi (FOTO)