in

Sciopero Whirlpool Napoli: i lavoratori in protesta occupano l’autostrada

Oggi, mercoledì 28 ottobre 2020, i dipendenti della Whirlpool di Napoli sono scesi in strada per protestare. I lavoratori hanno occupato l’autostrada A3 nel capoluogo campano, all’altezza dello stabilimento di Via Argine. I lavoratori chiedono al governo una risposta immediata alle loro richieste. Dopo 18 mesi di trattative e rinvii, lo stabilimento della Whirlpool di Napoli chiuderà il 31 ottobre 2020 se non si trova un accordo.

>>Proteste Covid, da Nord a Sud le Istituzioni locali guidano la rivolta dei no-coprifuoco

Whirpool Napoli

Whirlpool Napoli: la protesta

I dipendenti della Whirlpool di Napoli hanno iniziato la protesta stamane, 28 ottobre 2020. Il corteo è partito dallo stabilimento di Via Argine per poi marciare verso lo svincolo A3 Napoli-Salerno. Cosi facendo la protesta ha occupato l’uscita di San Giovanni a Teduccio e via Galileo Ferraris. Le forze dell’ordine sono intervenute per tenere sotto controllo la situazione ma la protesta è comunque pacifica. Il corteo è formato da più di 200 dipendenti che marciano con striscioni e  bandiere portanti le sigle sindacali.

Whirpool Napoli

Le richieste dei dipendenti

I lavoratori della Whirlpool che stamattina si sono trovati a protestare chiedono che la situazione di crisi della azienda venga affrontata con urgenza. Vogliono un confronto con il governo che, dopo aver tamponato e rinviato le decisioni da prendere, ancora dopo un anno e mezzo non ha dato né risposte né soluzioni concrete. I manifestanti riportano sui loro striscioni frasi come: «Sicurezza e punti fermi in un periodo di massima incertezza»«Vogliamo un governo che non dia nuove possibilità alle multinazionali»«Napoli non molla». Nel mentre il tratto autostradale, era già intasato, creando disagi alla viabilità. Senza una nuovo protocollo da seguire, l’azienda chiuderà i battenti il 31 ottobre 2020. «Non arretreremo di un passo – dicono in strada – perché le risposte le vogliamo oggi. Non intendiamo concedere altro tempo, siamo stanchi di parole e promesse. Resteremo in autostrada fin quando sarà necessario»>> tutte le news

Napoli, denunciati due parcheggiatori abusivi che percepivano il Reddito di cittadinanza

valentina autiero instagram

Valentina Autiero in costume delizia Instagram: «Dove ti sei nascosta finora?»