in

Senigallia incidente, due donne investite e uccise: automobilista positivo all’alcoltest

La giornata di festa si tinge di rosso già delle prime ore dell’alba per un tragico incidente avvenuto a Senigallia. Due donne di 35 e 43 anni sono state travolte e uccise stamattina verso le 5:30 lungo la statale Arceviese, a non troppa distanza dalla discoteca Megà. La discoteca si trova all’interno del territorio comunale di Senigallia, ma ai limiti con quello di Ostra. La dinamica dell’incidente è ancora da chiamare, ma da una prima ricostruzione sembra che l’automobilista che le ha investite avesse un grado alcolico troppo alto nel sangue. Nonostante questo è stato proprio lui a chiamare prontamente i soccorsi.

senigallia incidente due donne

Senigallia incidente

A pochi giorni di distanza dall’incidente avvenuto in Alto Adige una nuova disgrazia tinge le strade di rosso. Questa volta le vittime sono due donne di Pesaro che avevano passato la serata nella famosa discoteca il Megà. A quanto pare le pesaresi si stavano dirigendo verso la loro auto quando all’improvviso sono state investite. Un urto terribile che ha scaraventato i corpi in mezzo ad un campo laterale rispetto alla sede stradale. Visto il buio della notte, e la totale mancanza di illuminazione pubblica nel punto, i soccorritori hanno inizialmente cercato i due corpi in mezzo alla vegetazione.

senigallia incidente due donne


Leggi anche: Ivana Mrazova svolta erotica Instagram, glutei nudi galleggiano nella vasca: «Fai incendiare l’acqua!

I soccorsi

Stando ad una prima ricostruzione della dinamica l’uomo è risultato positivo all’alcotest. Nel momento dell’impatto la scarsa visibilità e la percezione alterata hanno reso inevitabile l’impatto. L’automobilista, nonostante questo, ha subito chiamato i soccorsi. La polizia di Ancona, intervenuta sul posto con il 118, ha subito arrestato l’uomo. I tentativi rianimatori sono andati avanti per oltre un’ora, ma nessuna delle due donne si è ripresa e agli equipaggi del 118 non è rimasto altro da fare che constatare il decesso delle due donne.

Teresanna Pugliese

Teresanna Pugliese Instagram, capelli bagnati e sguardo ammiccante: «Assurda, che femmina»

simona Ventura

Simona Ventura: «Dicevano che facevo uso di droghe, mi hanno fatto smettere di lavorare»