in

Sondaggio Swg La7, Fratelli di Italia primo partito: si avvera la profezia di Travaglio

Sondaggio Swg per il Tg La7, Fratelli d’Italia è il primo partito nelle intenzioni di voto degli italiani. Giorgia Meloni stacca di quasi un punto Matteo Salvini e la sua Lega; a seguire il Partito Democratico di Enrico Letta. Ancora indietro il Movimento 5 Stelle, che tuttavia ha recuperato quasi un punto in un mese grazie al suo nuovo leader, l’ex premier Giuseppe Conte.

leggi anche l’articolo —> Travaglio furioso: “Damiano dei Maneskin? No, Draghi con la parrucca”, l’editoriale

sondaggio swg

Sondaggio Swg La7, Fratelli di Italia primo partito: si avvera la profezia di Travaglio

Fratelli d’Italia primo partito nelle intenzioni di voto. A rivelarlo il sondaggio Swg che mostra che Fdi è al primo posto al 20,6%, stabile rispetto all’ultima rilevazione del 2 agosto. Alle spalle la Lega al 19,8% che ha perso uno 0,5 e poi il Pd al 19,1% (+0,1%). Il M5s di Giuseppe Conte è in crescita dello 0,8%, difatti è al 16,3%. In lieve ascesa anche Forza Italia (7%). Cala invece al 3,7% (-0,2%) Azione di Carlo Calenda, candidato sindaco a Roma. A seguire Sinistra italiana di Nicola Fratoianni, stabile al 2,7%, e Italia Viva di Matteo Renzi che cresce dello 0,2% e sale al 2,4%. Poi Mdp – Articolo 1 del ministro della Salute Roberto Speranza, stabile al 2,3%; +Europa al 2%. Chiudono i Verdi, invece, crollati dal 2% all’1,6%, e Coraggio Italia di Toti e Brugnaro all’1%.

sondaggio swg

Cosa ha detto il direttore del “Fatto Quotidiano” nel “Conticidio”

La proiezione fa emergere la preferenza degli Italiani nei confronti di Giorgia Meloni, il partito all’opposizione del governo Draghi. Fratelli d’Italia è in testa nelle intenzioni di voto secondo il sondaggio Swg: parliamo del 20,6%. Non una sorpresa per Marco Travaglio, direttore de “Il Fatto Quotidiano”, che come riporta “Il Tempo”, aveva pronosticato tutto nel libro “Il Conticidio”. Nel capitolo “Recovery Clan”, il giornalista ha delineato i vari profili dei Ministri dell’attuale esecutivo. Tra questi c’è il leghista Giancarlo Giorgetti, titolare dello Sviluppo Economico, che «ha oliato il governo più di Renzi, grazie ai suoi antichi rapporti con il banchiere conosciuto negli anni ‘90». “Il Tempo” rilancia una pagina nello specifico, la 398, in cui si legge una frase su Giorgetti che suona come una profezia oggi: «Convince il suo Matteo Salvini a dire sì al governo ammucchiata col rischio non si sa quanto calcolato di farsi mangiare i voti più estremi dalla Meloni». Leggi anche l’articolo —> Giorgia Meloni, spunta la foto da giovane: non sembra lei, irriconoscibile

sondaggio swg

trentino federico mattiacci

Trentino, precipita in un canalone per più di 100 metri: la vittima aveva 32 anni

Veronica Gentili vola in “prime”, i numeri le danno ragione!