in

Tiziana Giardoni a “Oggi è un altro giorno” ricorda il marito Stefano D’Orazio

Ospite di “Oggi è un altro giorno” Tiziana Giardoni che ha voluto ricordare il marito Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh scomparso lo scorso 6 novembre. La donna non è potuta stare accanto al suo compagno fino alla fine, come pure al padre, morto pochi giorni dopo: «Questo è il più grande dolore ed è una cosa che mi porterò dentro per sempre, come molte altre persone. È una cosa che reputo assurda, capisco le precauzioni, ma siamo nel 2021 e le precauzioni si possono applicare come fanno gli operatori sanitari».

leggi anche l’articolo —> Chi è Stefano D’Orazio: il batterista dei Pooh morto a 72 anni

oggi è un altro giorno

Tiziana Giardoni a “Oggi è un altro giorno” ricorda il marito Stefano D’Orazio

Parlare del marito Stefano D’Orazio rinnova una ferita mai assopita, ma Tiziana Giardoni vuole mantere vivo il ricordo del batterista dei Pooh. Per lei l’artista ha smesso di essere un playboy ed è diventato un partner meraviglioso: «È diventato romantico con me, devo dire che mi ha fatto tante sorprese molto importanti, mi ha fatto tante dichiarazioni molto belle. Usavamo scrivere dei bigliettini che lasciavamo sul tavolo prima di uscire. Ho trovato in un cassetto tutti quelli che gli avevo scritto da quando ci siamo conosciuti fino a che non mi ha lasciata. Non sapevo che li avesse conservati», ha confidato la donna. D’Orazio era pieno di vita, aveva tanti progetti da realizzare: «Voglio parlarne al presente, sempre. Stefano ha lasciato molto a tutti, del suo mestiere e di se stesso. Mi sento con Roby (Facchinetti) tutti i giorni. Stiamo lavorando su Parsifal, un progetto che stiamo per portare in scena o quando ci sarà consentito», ha detto da Serena Bortone la Giardoni.

La proposta di matrimonio inattesa

«Amo La Donna Del Mio Amico e Parsifal, ma di Stefano ovviamente 25 Primavere, che aveva scritto per celebrare l’amore dei suoi genitori», ha confidato sempre Tiziana Giardoni, che ha ricordato anche la proposta di matrimonio da favola che le aveva fatto Stefano D’Orazio durante una delle puntante dei Wind Music Awards all’Arena di Verona: «Un regalo bellissimo. Ero io a volermi sposare ma le mie richieste andavano a vuoto. Avevo rinunciato perché lui non voleva sposarsi. Quella sera mi fece questo regalo bellissimo. Io ci tenevo, perché erano 10 anni che stavamo insieme e volevo coronare questo amore e regalare questo desiderio ai miei genitori. Dichiararlo davanti a tutti ha avuto un grande valore», ha concluso la Giardoni. Leggi anche l’articolo —> Aurora Ruffino grave lutto nel privato: ecco come ha superato il dolore

 

Toni Servillo

Chi è Toni Servillo, vita privata e carriera: tutto sul famoso attore italiano

Raggi alle Comunali potrebbe arrivare al ballottaggio, ma non vincere