in

Taranto, incendio all’alba sul lungomare: a fuoco lo stabilimento balneare ‘Jamaica’

Incendio allo stabilimento di Taranto ‘Jamaica’. Un risveglio tragico per i tarantini, che hanno visto bruciare uno degli stabilimenti della marina di Lizzano, a pochi chilometri dal capoluogo. I Vigili del Fuoco sono intervenuti domando l’incendio; sul posto anche il personale del 118, che ha soccorso una donna colta da un lieve malore.

taranto incendio jamaica

Incendio al ‘Jamaica’ di Taranto

Le fiamme si sono sviluppate dopo le sei di questa mattina all’interno dello stabilimento balneare ‘Frescheria Jamaica’ sulla Litoranea salentina, a pochi chilometri ad est della città di Taranto. Sono tutte da chiarire le circostanze che hanno determinato il rogo: le fiamme si sono sviluppate dopo le 6 di questa mattina all’interno dello stabilimento balneare sulla Litoranea salentina: sul posto si sono recati i Vigili del fuoco di Taranto che hanno cercato di domare l’incendio e anche delle pattuglie dei Carabinieri.

ARTICOLO | Maltempo nel Nord Italia: la situazione peggiore in Friuli e Lombardia

ARTICOLO | Incendio a Saint-Tropez, migliaia di turisti in fuga: la situazione aggiornata

L’intervento dei Vigili del Fuoco

Il fuoco, in particolare, si sarebbe sviluppato all’interno del locale che ospita la “frescheria” annessa allo stabilimento balneare. Sul posto anche un’autoambulanza del 118 che ha soccorso la titolare della struttura, la quale ha accusato un lieve malore. L’incendio è stato domato intorno alle 7.30. Sono in corso le indagini per accertare la natura dell’incendio. Alcune strutture della “frescheria” sono crollate accartocciandosi su se stesse. >> Tutte le news di UrbanPost
Immagini di Antennasud.com.

raccolta firme referendum eutanasia legale

Referendum Eutanasia Legale, la campagna lanciata dall’associazione “Luca Coscioni” a quota 500mila firme

Covid, Crisanti dice “sì alla mascherina anche con vaccino e pass” e La Russa sbotta