in

Teresanna Pugliese figlia di una famosa attrice: «Mamma si innamorò di un violento, fuggimmo di notte»

Entrata in corsa al GF Vip 2020, Teresanna Pugliese si è aperta agli inquilini della casa rivelando il suo passato: figlia di una famosa attrice napoletana, l’ex tronista – oggi influencer da oltre 786 mila followers su Instagram – ha raccontato di trascorsi affatto facili. È con Adriana che riesce a far emergere quanto vissuto sin da piccolina. «Mia madre si innamorò della persona sbagliata», confessa Teresanna alla conduttrice curiosa nel vedere la nuova concorrente pensierosa. Sua madre è Paola Liguori, un’attrice con un’importante carriera nel cinema e nel teatro, che interpretò la ‘Diva’ nel film Intervista di Federico Fellini, del 1987.

teresanna pugliese figlia attrice

Teresanna Pugliese, figlia di una famosa attrice: «Mio padre era una persona non lucida»

Madre di quattro figli, la donna salvò la famiglia da un uomo violento che Teresanna ricorda così: «Mio padre era una persona non lucida, – dice – le ha fatto del male e avrebbe potuto farlo anche a noi. Non era lucido per una serie di cose. Lei decise di scappare, lì è una questione di salvarsi. Scappò di sera. Io avevo 4 anni, mio fratello era più grande di 3 anni e mezzo e i gemelli erano più piccoli di 3 anni e mezzo. Scappò dopo diversi tentativi di fuga e la famiglia non l’ha aiutata. I primi anni furono terribili, – prosegue dunque la Pugliese la nostra prima casa fu quella di mio nonno a sei anni, era nel parco dove era cresciuta mamma, si conoscevano tutti. Ricordo che Antonella, una sua amica d’infanzia ci ha aiutato tanto. Mia mamma ha fatto miriadi di lavori, dalla badante alla cantante di piano bar. Era un’artista, è stata attrice di Fellini, mentre mio fratello Pasquale ci faceva un po’ da padre, però anche lui era piccolo. Tornava tardi dal lavoro ed era completamente sola anche se qualche amico le è stato vicino».

teresanna pugliese figlia attrice

«Quando ho visto mio padre, ho capito che era finita»

L’unico incontro di Teresanna con il padre fu a 12 anni: «Mia madre non ci ha mai parlato male di lui – ha confidato la Pugliese e io ero convinta che sarebbe tornato, che non veniva perché non poteva e che quando sarebbe arrivato ci avrebbe portato in una casa grande. Coltivavo questa speranza, ma quando l’ho visto, ho capito che era finita. Sono diventata maggiorenne a 12 anni. Tutte le volte che avevo bisogno di un padre non c’era e oggi non ho l’esigenza di averlo anche se le ferite e le mancanze non andranno più via. Mio padre ha pagato i suoi problemi tanto tempo dopo e non poteva darci nulla, non potevamo certo elemosinare una visita al mese. In famiglia siamo una catena di montaggio: io a sette anni pulivo casa, lavavo le pentole e badavo ai figli più piccoli, se uno ha bisogno l’altro accorre. Sai, mia mamma non ha avuto tempo di darci affetto, non siamo molto fisici, ci imbarazziamo per gli abbracci, ma tra di noi si è innescato un affetto incrollabile».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Ci sono stati dei momenti in cui l’equilibrio e la normalità non esistevano…” #GFVIP

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv) in data:

Leggi anche —> GF Vip 2020, Teresanna Pugliese nuova concorrente: «Una vera femmina con gli attributi!»

Caroline di ‘Baywatch’ irriconoscibile: guai con la giustizia e abuso di cocaina

Mila Suarez Instagram, avvolta in un abito di plastica: il vedo non vedo è mozzafiato