in

“UnoMattina in famiglia”, Tiberio Timperi lascia lo studio: Monica Setta resta sola, il motivo

«Vi lascio soli con Monica Setta». Così ad “UnoMattina in Famiglia” Tiberio Timperi, che nel corso della puntata in onda oggi, sabato 1 maggio 2021, ha ceduto il timone del programma alla sua collega giornalista. Un addio definitivo? No, un’uscita che vale per il solo appuntamento odierno. La ragione? È legata al Covid-19: il conduttore ha fatto un importante annuncio.

leggi anche l’articolo —> Barbara D’Urso attacco durissimo a Diletta Leotta: «Stai chiusa in casa»

imperi

“UnoMattina in famiglia”, Tiberio Timperi lascia lo studio: Monica Setta resta sola

«È arrivato il mio turno», ha esclamato Tiberio Timperi nel pieno della diretta di “UnoMattina in Famiglia”. Il conduttore romano ha spiegato di avere un appuntamento a cui non poteva assolutamente mancare: «Il caso ha voluto che capitasse alle 10.30 e quindi devo salutarvi». Ma di che si tratta? Il volto di punta della Rai ha dichiarato di doversi sottoporre al vaccino anti Coronavirus. «Tocca a me, è arrivato il mio turno», ha detto sorridente il giornalista. «È un dovere, un atto d’amore verso di me e verso quelli che mi stanno attorno», ha rimarcato Timperi, che da sempre vive nella capitale. Lo stesso non ha specificato quale tipo di siero gli sarà somministrato. A restare al timone del programma di Raiuno per oggi la bravissima Monica Setta.

Il conduttore dovrà vaccinarsi contro il Covid

Tiberio Timperi ha 56 anni: è nato a Roma il 19 ottobre del 1964. Da martedì 27 aprile infatti è stato possibile prenotare la somministrazione per gli under 60 nel Lazio. Si è scelto di partire con chi era nato nel 1962-1963, ovvero chi ha 58 e 59 anni. Poi a scendere, rispettando il criterio anagrafico. Dal momento che il vaccino di AstraZeneca è stato raccomandato per tutti coloro che hanno un’età superiore a 60 anni, agli over 50 si è scelto di somministrare i vaccini Pfizer e Moderna. Il richiamo del primo si effettua in genere dopo 21 giorni, mentre quello di Moderna si fa dopo 28 giorni. Di quest’ultimo è a disposizione un numero limitato di dosi. Al momento sono pochi i centri vaccinali in cui viene somministrato, ossia l’hub dell’Auditorium Parco della Musica, il centro vaccinale del Campus Bio-Medico di Roma e l’Istituto Lazzaro Spallanzani. Leggi anche l’articolo —> “Uno Mattina in famiglia 2020” vola, ascolti record: l’intervista esclusiva a Monica Setta

Avanti un altro Laura Cremaschi

Avanti un altro, Laura Cremaschi incidente piccante in diretta: pubblico estasiato

Corinne Clery

Chi è Corinne Clery, vita privata e carriera: tutto sulla famosa attrice francese