in

USA, New York e New Jersey sopraffatte dall’uragano Ida: almeno sei le vittime

L’uragano Ida, che domenica si è abbattuto sugli Stati Uniti meridionali, ha causato un tornado e varie inondazioni mentre si dirigeva verso nord. Ora sono New York e il New Jersey a dover fare i conti con la violenza dell’uragano Ida. Intanto continua a salire il numero delle vittime: sarebbero almeno sei.

Uragano Ida New York

Uragano Ida si scaglia su New York (immagine da cnn.com)

Uragano Ida New York: almeno sei le vittime

La costa nordorientale degli Stati Uniti sta subendo l’impeto delle piogge torrenziali e delle inondazioni causate dall’uragano Ida, che si muove verso nord. La città di New York ha registrato ieri tra le 20:51 e le 21:51, nell’arco di soli 60 minuti, 80,01 mm di pioggia, è un livello da record per la metropoli statunitense. L’emittente americana Nbc ha ufficializzato il numero delle vittime: per ora se ne contano almeno sei. Due sono state registrate in New Jersey e quattro a New York City.

Un ragazzo di 19 anni ha perso la vita a causa dell’inondazione del fiume Rock Creek. Il corso d’acqua ha rotto gli argini inondando numerosi palazzi e costringendo inoltre 200 persone ad abbandonare una sessantina di appartamenti. Un uomo di 70 anni è annegato oggi a Passaic, nel New Jersey, dopo essere rimasto intrappolato nella sua auto sopraffatta dall’acqua. A New York City sono decedute durante la notte quattro persone rimaste intrappolate nei locali seminterrati delle loro abitazioni: le vittime sono un 66enne, una donna sulla quarantina, un 22enne e un’altra donna di 45 anni.

ARTICOLO | Castel del Monte, incendio divampa nella notte: completamente distrutto il rifugio di Fonte Vetica

ARTICOLO | La legge sull’aborto introdotta dal Texas è incostituzionale, ecco perché la Corte Suprema non interviene

Uragano Ida New York dichiara stato di emergenza

Il National Weather Service ha annunciato per la prima volta lo stato di emergenza alluvioni, prima volta nella storia per la città di New York. Le autorità hanno imposto alcune restrizioni per mettere in sicurezza i cittadini. Nella città è vietata anche la circolazione di tutti i mezzi a parte i veicoli di emergenza, fino alle 5 di mattina ora locale, le 11 in Italia. Le linee elettriche della città sono saltate e circolare in strada è pericoloso. Mentre anche il sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato l’emergenza, la governatrice dello stato Kathy Hochul, governatrice dello stato di New York, ha ammesso che “questo è molto più di quanto ci si aspettasse”.>>Tutte le notizie

green pass scuola

Green Pass, professore non vaccinato: «Non faccio la cavia né voglio pagare i tamponi»

ternano donna cadavere

Cadavere di donna ritrovato in un’auto divorata dalle fiamme nel Ternano