in

Vaccini, anche i farmacisti potranno somministrarli: 5.174 già abilitati

Sono oltre 5 mila gli abilitati alla somministrazione del vaccino Covid in farmacia: il via libera per i farmacisti dovrebbe arrivare proprio oggi, venerdì 19 marzo 2021, con una norma nel Decreto Sostegno all’esame del Consiglio dei ministri. La vaccinazione da parte dei farmacisti non è automatica, ma prevede l’abilitazione con la frequenza di un corso.

Vaccino farmacia

Vaccino in farmacia, atteso il via libera per i farmacisti: 5.174 già abilitati

Stando ai dati riferiti da Tgcom24, ad oggi sono 5.174 i farmacisti idonei alla somministrazione del vaccino, mentre altri 2.800 stanno finendo il corso. La legge di Bilancio 2021 prevede anche la figura di medici “supervisori” di riferimento. L’autorizzazione alla somministrazione del vaccino in farmacia potrebbe essere importantissima per il recupero delle dosi ‘mancate’ a causa dello stop ad AstraZeneca. A partire da oggi, infatti, l’Italia correrà per colmare il ‘vuoto’ generato da 95 ore di sospensione e quasi 300 mila vaccinazioni cancellate. Il tentativo di rimonta prevede vaccinazioni con turni serali oltre che il sabato e la domenica anche nelle regioni che prima non lo facevano. I farmacisti, intanto, faranno un corso per essere formati alla somministrazione in farmacia.

ARTICOLO | AstraZeneca, il verdetto dell’Ema: «Vaccino efficace, benefici superiori ai rischi»

ARTICOLO | AstraZeneca, Sileri: “Stop decisione geopolitica? La scelta è stata su base clinica”

Vaccino farmacia

Il recupero degli arretrati in due settimane

Attualmente, in Italia, sono circa 5 milioni i vaccinati con almeno una dose, di cui oltre 2,2 milioni anche con richiamo, corrispondenti al 3,5% della popolazione. Le dosi nei prossimi giorni non dovrebbero essere carenti. Mentre si attende un carico consistente da Pfizer, AstraZeneca dispone già di almeno 200 mila dosi nei frigoriferi di tutta Italia. Il commissariato all’emergenza stima, inoltre, di poter recuperare l’arretrato accumulato in due settimane. Entro fine marzo saranno disponibili 6,4 milioni di dosi, di cui 1,6 milioni in frigo e 4,8 milioni in arrivo. >> Tutte le news

cambio colore regioni

Zona rossa da lunedì, ecco le regioni che rischiano un cambio di colore

astrazeneca ema vaccino

AstraZeneca, Ema non esclude legame per trombosi rare: «Ecco i soggetti più colpiti»