in

Valle d’Aosta, valanga sulle piste a La Thuile: grave scialpinista 25enne

Valle d’Aosta valanga a La Thuile. Un cumulo di neve si è staccato poco dopo le 13 di oggi, martedì 7 dicembre, nella zona del Piccolo San Bernardo, sopra La Thuile. La valanga ha coinvolto due sciatori. I due uomini sono stati estratti vivi dalla neve. (Continua dopo la foto)

L’operazione di soccorso è stata resa tempestiva grazie all’intervento del Soccorso alpino Valdostano. Una conferma giunta da parte di Killy Martinet, presidente delle funivie del Piccolo San Bernardo. Non sono ancora state rese note le condizioni di uno dei due sciatori travolti, entrambi in una parte del comprensorio di La Thuile. Zona che risulta attualmente chiusa. Oltre al Soccorso alpino valdostano sul posto sono intervenuti anche la Guardia di Finanza e i pisteurs della società che gestisce gli impianti di risalita. Uno scialpinista è stato estratto e trasferito d’urgenza all’ospedale Parini di Aosta con l’elicottero: le sue condizioni, a quanto si apprende, sono critiche. Si tratta di un venticinquenne residente in Lombardia. (Continua dopo la foto)

Valle d’Aosta valanga a La Thuile, grave scialpinista 25enne

E’ il secondo incidente di questo genere in Valle d’Aosta in pochi giorni: il 29 novembre, tra Cervinia e Valtourneche, un addetto alle piste, leonardo Pession, 58 anni, è stato travolto da una slavina piombata sulla pista a oltre 3mila metri di quota, nei pressi della sciovia Grand Sommettaz, sopra Cime Bianche. Pession è stato estratto dalla neve e rianimato, poi trasportato in elicottero ad Aosta dove tuttavia l’indomani è deceduto.

Vicenza, esorcismo al santuario di Monte Berico: bestemmie e urla strazianti

Seguici sul nostro canale Telegram

esorcismo Vicenza

Vicenza, esorcismo al santuario di Monte Berico: bestemmie e urla strazianti

Cosa regalare per la laurea: penne stilografiche personalizzate per traguardi importanti