in

Variante Delta Plus, Pregliasco: «È più contagiosa. Possibili nuovi lockdown in Italia»

Con la diffusione della variante Delta plus potrebbero esserci altre chiusure in Italia. Ad azzardare uno scenario, che inutile dirlo spaventa tutti, il direttore del Galeazzi di Milano e Anpas Fabrizio Pregliasco. L’esperto, preoccupato per la contagiosità del nuovo ceppo, ne ha parlato in un’intervista alla trasmissione “Un Giorno da Pecora”, in onda su Rai Radio1.

leggi anche l’articolo —> Covid, contagi in aumento in Italia: si va verso la terza dose di vaccino per tutti

variante delta plus

Variante Delta Plus in Italia, Pregliasco: «È più contagiosa. Possibili nuovi lockdown»

«Potrebbero esserci altre chiusure». Così Fabrizio Pregliasco ospite ad «Un giorno da pecora», il programma in onda su Rai Radio 1 e condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. Ai microfoni della trasmissione l’esperto ha dichiarato la variante Delta Plus è più contagiosa del 10%, ma fortunatamente «è meno pericolosa». Non è affatto ottimista: «Questo Covid rimarrà endemico in alcuni Paesi la cosa sta risalendo e quindi anche noi questo inverno potremmo doverlo mettere in conto, altre pandemie possono arrivare», ha detto Pregliasco. «Credo che oltre la vaccinazione, dovremmo mantenere ancora quel galateo sistematico di misure e azioni di contenimento e riduzione di quelle che sono le occasioni di contatto». Qualche parola anche sulle future feste natalizie: «Non bisogna eccedere e a tavola si potrà stare al massimo in 6 o 8». 

variante delta plus

«La quarta ondata? Credo che un colpo di coda non ce lo toglie nessuno»

Pregliasco è stato ospite oggi negli studi di «Agorà», il programma condotto su Rai3 da Luisella Costamagna. Chiamato a commentare l’impennata di contagi in Italia, l’esperto ha ribadito quanto detto ad «Un giorno da Pecora»: «La quarta ondata? Credo che un colpo di coda non ce lo toglie nessuno. L’andamento di questa pandemia è simile alle onde provocate da un sasso in uno stagno, la prima botta è la peggiore ma poi ci sono altre ondulazioni». Ciascun paese sta cercando di correre ai ripari come meglio crede: «I governi stanno cercando strade diverse, non c’è un manuale. In Italia stiamo tenendo bene con un approccio un po’ infastidente», ha spiegato Pregliasco, alludendo al Green Pass obbligatorio. Leggi anche l’articolo —> Covid oggi 2.535 nuovi casi e 30 morti, tornano a crescere i ricoverati con sintomi

variante delta plus

 

Seguici sul nostro canale Telegram

monopattino elettrico regole

Dl Trasporti, arrivano le nuove regole sull’uso del monopattino elettrico

Rimini, si è fatto togliere un rene per salvare la moglie malata: “Il mio è stato un gesto di egoismo”