in

Oms: “Variante Omicron si diffonde a velocità mai vista”. Il piano di Figliuolo per Natale

“Siamo pronti a immunizzare casa per casa, fino a Natale abbiamo la disponibilità di 500mila dosi al giorno”. Così il commissario Figliuolo, nominato alla testa del Comando operativo di vertice interforze, ha illustrato il piano per le imminenti feste. Da oggi al via la campagna vaccinale per i bambini da 5 a 11 anni: “Le Regioni hanno registrato un buon aumento delle prenotazioni. Noi siamo pronti a vaccinare tutta la platea”, ha aggiunto il generale. Come spiega “La Stampa” l’obiettivo di Figliuolo è sintetizzabile così: 500mila dosi al giorno nei feriali, 300-350 mila nei festivi, da qui al 26 dicembre. A dare una forte spinta sarà la presenza dell’esercito alle Asl in difficoltà con l’attività di tracciamento, “fondamentale per contrastare l’espandersi dei focolai”.

leggi anche l’articolo —> Covid oggi 20.677 nuovi casi e 120 morti, quasi 300mila gli italiani positivi al virus

piano figliuolo

Oms: “Variante Omicron si diffonde a velocità mai vista”. Il piano di Figliuolo per Natale

“Guardando ai numeri, il bilancio della campagna vaccinale basata sul piano elaborato subito dopo la mia nomina da parte del presidente Mario Draghi è senz’altro positivo. Con il coordinamento e il sostegno logistico della struttura commissariale, le Regioni e le Province autonome, grazie anche al contributo della Protezione Civile, della Difesa, di enti pubblici e privati, delle professioni mediche e delle associazioni di volontariato, hanno effettuato più di 102 milioni di somministrazioni. Con oltre l’85% della popolazione over 12 ad oggi completamente vaccinata”, ha detto il generale Figliuolo. “Percentuale che sale a oltre il 90% contando chi ha ricevuto almeno una dose e i guariti. Da un lato abbiamo protetto la stragrande maggioranza delle persone, consentendo al tempo stesso un forte calo dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi. Rispetto a quanto accadde lo scorso anno nello stesso periodo. Mentre dall’altro abbiamo facilitato la ripresa della vita economica e sociale”, ha aggiunto il commissario straordinario per l’emergenza.

piano figliuolo

«Siamo pronti a vaccinare casa per casa»

Sul finale Figliuolo ha voluto ringraziare i cittadini “per il grande senso di responsabilità che hanno dimostrato, permettendo all’Italia di essere ai primi posti in Europa per numero di vaccinazioni. Una campagna grazie alla quale l’Italia è ripartita e può contare su stime di crescita economica importanti”. Intanto la variante Omicron si sta diffondendo in Europa ad una velocità mai vista prima: è chiaro che la nuova mutazione diventerà dominante nelle prossime settimane. “Non si tratta dei vaccini al posto delle mascherine, vaccini al posto del distanziamento, vaccini al posto della ventilazione e del lavaggio delle mani. Bisogna fare tutto insieme, bisogna farlo in modo sostanziale, bisogna farlo bene”, ha ammonito il direttore generale dell’Agenzia dell’Onu, Tedros Adhanom Ghebreyesus, mettendo in allarme i leader dei governi in guardia sul fatto che i vaccini da soli non sono sufficienti per uscire dalla pandemia.

“È ormai nella maggior parte dei Paesi e si sta diffondendo ad una velocità che non abbiamo mai visto prima”, ha detto Ghebreyesus. L’invito è a non sottovalutare la variante Omicron su cui ancora si sa troppo poco: gli studi sulla sua letalità non sono ancora sufficienti. Leggi anche l’articolo —> Obbligo tampone per entrare in Italia, Ue furiosa: “Roma giustifichi scelta”

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

cartabianca

“Cartabianca”, lite furibonda tra Andrea Scanzi e Alberto Contri: insulti a non finire

Internet ad alta velocità arriva anche nei piccoli comuni