in

Venezia, poliziotto scompare dopo il turno, il padre ritrova il corpo in un fossato

31 agosto 2021 – Poliziotto morto a Portogruaro, addio a Luigi Florean, 33 anni. E’ sbandato nella notte, dopo essersi trattenuto con i colleghi della polizia locale del Distretto Veneto Est, finendo contro un albero e poi in un fossato. A trovare il suo corpo ormai esanime è stato il padre, anch’egli agente in servizio alla Polizia metropolitana di Venezia, allertato dalla nuora che non vedeva Luigi Florean fare ritorno a casa.

portogruaro poliziotto morto

Portogruaro, poliziotto morto nella notte

Aveva 33 anni Luigi Florean, agente di Polizia Locale residente a Gruaro, in provincia di Venezia. Ieri sera, dopo il turno di lavoro a Bibione, Florean si era trattenuto con i colleghi. Poi, presa la sua moto e presa la strada verso casa, la tragedia. Luigi si trovava in via San Marco quando ha perso il controllo del mezzo. Secondo una prima ricostruzione, dopo aver imboccato un sottopasso ferroviario, l’agente avrebbe sbandato in prossimità di una curva. Il centauro è stato disarcionato dalla sella, la moto avrebbe prima ha urtato un alberello, sradicandolo dal terreno, poi avrebbe finito la sua corsa in un fosso. Tante le ipotesi in campo, forse la disattenzione o la velocità: a stabilire le cause dell’incidente saranno gli accertamenti delle forze dell’ordine.

Il ritrovamento del corpo

Ad aspettarlo a casa c’era la moglie che, non vedendolo arrivare, ha chiamato il suocero, agente in servizio alla Polizia metropolitana di Venezia. L’uomo si è messo subito sulle tracce del figlio Luigi, ed è stato proprio lui che questa mattina, intorno all 6, ha individuato il corpo del 33enne in un fossato. L’agente ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma per Luigi non c’era già più nulla da fare. Sul posto sono arrivati i carabinieri del Norm di Portogruaro. Sconvolti i colleghi del Comando, in servizio tra San Michele e Fossalta. Florean lascia la moglie e un figlio piccolo. I due si erano sposati nel 2015.

“Luigi era un ragazzo straordinario sia per quanto riguarda l’aspetto umano che professionale. Era una bella persona siamo ancora sotto shock per questa tragedia». Con queste parole, in una nota il sindaco di San Michele al Tagliamento (Venezia), Pasqualino Codognotto, ha ricordato l’agente. >> Milano, incidente in monopattino: muore a 13 anni dopo un trauma cranico

Viviana Parisi «ha un esaurimento nervoso ed è instabile»: le parole della cognata subito dopo la scomparsa

calciomercato 2021 chiusura

Oggi chiude il calciomercato 2021: gli ultimi colpi della “big” della Serie A