in

Verona, duplice omicidio in struttura d’accoglienza: madre ammazza le due figlie

Verona madre ammazza le figlie. Nelle ultime ore il portale online dell’ANSA, basandosi su fonti qualificate, ha reso nota una tragedia immane: una donna di nazionalità cingalese ha ucciso oggi le due figlie, di 11 e 3 anni. Mamma e figlie si trovavano ospiti di una casa accoglienza a Verona. (Continua dopo la foto)

Ad oggi non sono ancora state rese note le ragioni del duplice omicidio. Il via alle ricerche della madre, che dopo aver freddato le sue due piccole si è allontanata dalla struttura. Entrambi i corpi esanimi delle bambine sono state rinvenuti oggi da un’altra ospite delle casa. Si tratta della comunità educativa di accoglienza “Mamma Bambino”. È stato immediatamente lanciato l’allarme. (Continua dopo la foto)

Verona madre ammazza le figlie nella struttura ‘Mamma Bambino’

La donna, ad oggi ricercata, alloggiava nella casa di accoglienza a causa di un provvedimento dell’autorità giudiziaria. La comunità, gestita dal Comune di Verona, è allocata nel quartiere di Porto San Pancrazio. Tutte le indagini del caso sono state affidate alla squadra mobile della Questura di Verona. Le due giovanissime vittime erano state allontanate dalla loro abitazione con un provvedimento del Tribunale dei minori a seguito dei comportamenti di violenza manifestati dal padre. L’uomo avrebbe avuto anche problemi di tossicodipendenza. La madre, attualmente ricercata, e le figlie erano state affidate alla struttura “Mamma Bambino” dal gennaio 2021. Non erano abbandonate a loro stesse, poiché a Verona erano presenti anche altri familiari. Il magistrato che si occupa dalle indagini, la pm Maria Federica Ormanni, ha disposto nel frattempo l’effettuazione dell’autopsia sulle due vittime, per accertare l’esatta causa della morte.

Catania, uomo annegato a Gravina per il maltempo: strade e piazze sono un lago

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid bollettino 26 ottobre 2021

Covid oggi 4.054 casi su 640mila test e 48 morti, salgono seppur di poco i ricoverati

Sven Augusti pallanuotista Lazio nudo per Roma: provoca grave incidente

Sven Augusti, il pallanuotista gira nudo per Roma e provoca un incidente