in

Chi è Willie Peyote, vita privata e carriera: tutto sul rapper italiano

Willie Peyote, pseudonimo di Guglielmo Bruno, è un rapper e cantautore italiano. L’artista piemontese parteciperà tra i Big al prossimo Festival di Sanremo 2021 con il brano Mai dire mai (La locura).Il 25 ottobre 2019 è uscito il suo ultimo progetto discografico “Iodegradabile” e anticipato dal singolo La Tua Futura Ex Moglie. In molti lo conoscono perché in alcune interviste ha attaccato in maniera frontale Matteo Salvini e Gigi Buffon. Ma cosa sappiamo su di lui? Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo della musica? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità sul futuro concorrente del 71° Festival della canzone italiana.

Leggi anche –> Morgan escluso da Sanremo 2021, lo sfogo social: arriva la “frecciatina” ad Amadeus

Willie Peyote

Willie Peyote e la sua vita privata

Willie Peyote, pseudonimo di Guglielmo Bruno, è nato a Torino il 28 agosto 1985 ed è un rapper e cantautore italiano. Ha 35 anni ed è del segno zodiacale della Vergine. La sua altezza e il suo peso al momento non sono disponibili. Il suo nome d’arte unisce Wile E. Coyote con il peyote, pianta allucinogena proveniente dall’America settentrionale. Willie è un riferimento al suo vero nome. La sua famiglia è composta da musicisti e anche lui ha deciso di dedicarsi alla musica studiando il basso, e in seguito entrando a far parte di un gruppo punk. Il suo autore preferito è  Bukowski. Inoltre ama moltissimi gli animali e ha un chihuahua. Non si sa molto sulla sfera sentimentale di Willie, che al momento sembra essere single. Su Instagram (@williepeyote), poi, il rapper non lascia trapelare indizi o altro sulla sua vita privata, infatti pubblica soltanto scatti che riguardano il suo lavoro.

Willie Peyote

La carriera nella musica

Willie Peyote ha dato inizio alla sua carriera nel 2011, pubblicando il suo primo album solista intitolato Il manuale del giovane nichilista: un mix di cinismo, autoironia e denuncia sociale. Nel 2013 ha pubblicato Non è il mio genere e nel 2015 è uscito Educazione Sabauda. Il 6 ottobre 2017 è uscito Sindrome di Tôret, disco che secondo Willie coniuga i suoi due istinti musicali, quello rock e quello hip-hop, ottenendo la certificazione di disco d’oro. Poi il 25 ottobre 2019 è uscito il suo ultimo progetto discografico intitolato Iodegradabile e anticipato dal singolo La Tua Futura Ex Moglie. Il 1° maggio 2020 ha pubblicato Algoritmo, brano realizzato con la collaborazione di Shaggy. Infine, Willie a novembre 2020 ha pubblicato La depressione è un periodo dell’anno, singolo che racconta il periodo di difficoltà dovuto al Covid-19. >> Altri Gossip

Crisi di governo, l’uomo della salvezza sarà Mario Draghi?

Vaccino Covid, Rezza: “All’inizio dosi saranno poche, proteggere categorie ad alto rischio”