in

“Willy, il principe di Bel-Air” reunion, in arrivo una puntata speciale

Willy il principe di Bel-Air è una delle sitcom più iconiche e amate della televisione. In occasione dei trent’anni dal debutto del primo episodio, HBO Max ha deciso di realizzare una speciale reunion con gli attori principali.

>>“Bambina mia”, la meravigliosa poesia di Mariangela Gualtieri da leggere oggi 20 novembre

Willy il principe di Bel-Air

“Willy, il principe di Bel-Air”: la reunion

La data del primo episodio della sitcom risale al 10 settembre 1990. La serie è diventata velocemente un fenomeno mediatico in tutto il mondo. La trasmissione ha conquistato il pubblico e la critica e ha spalancato le porte di Hollywood al protagonista, Will Smith. Per celebrare l’importante anniversario, HBO Max ha dato vita a una speciale reunion con il cast che ha fatto divertire ed emozionare gli spettatori.

L’intero cast ha partecipato alla reunion: in primis il protagonista Will Smith (Willy), i cugini Alfonso Ribeiro (Carlton), Tatyana Ali (Ashley) e Karyn Parsons (Hilary); poi Daphne Maxwell Reid (zia Vivian), DJ Jazzy Jeff (Jazz) e Joseph Marcell (Geoffrey). Nel corso della reunion trasmessa negli Usa sul servizio di streaming HBO Max, i protagonisti hanno ricordato James Avery (zio Phil), mancato nel 2013. Un commosso Will Smith ha parlato di James Avery: “James, mi ha spinto così tanto. Il fatto è che mi trovavo in una posizione così unica e con quella responsabilità devi innalzare il tuo livello”.

Willy, il principe di Bel-Air

La lite tra Will Smith e Janet Hubert

Qualche giorno fa Will Smith ha condiviso il trailer dell’evento svelando anche alcuni dettagli molto curiosi. Tra questi la presenza di Janet Hubert-Whittern che ha interpretato Vivian Banks dalla prima alla terza stagione lasciando poi la serie per divergenze con la produzione. I due protagonisti hanno avuto una lite ai tempi della terza stagione. Janet a quei tempi era incinta. “Mi hanno offerto questo accordo davvero pessimo nella terza stagione. Mi hanno tagliato il salario mentre stavo per avere un bambino e mio marito non aveva un lavoro, per cui ho rifiutato la loro offerta. Non sono mai stata licenziata, ma il pensiero comune era quello. Alla fine mi hanno detto “Allora faremo un recast per il tuo ruolo”, e la cosa ovviamente mi ha profondamente ferita.” Will Smith che aveva solo 21 anni, ha poi ammesso di non essere stato sensibile nei confronti di Janet.

Durante la reunion Janet Hubert-Whittern ha raggiunto il collega ha dato il via ad una conversazione intima e sincera in cui i due artisti hanno spiegato i loro differenti punti di vista. Da un lato l’attrice ha dichiarato di non esser stata licenziata, ma di non aver accettato la nuova proposta lavorativa per un ribassamento del salario e per una delicata situazione in famiglia. Dall’altro Will Smith si è detto dispiaciuto per quanto accaduto. I due attori si sono poi riconciliati emozionando i presenti e il pubblico. >>Tutte le notizie

Gianluigi Nuzzi

Gianluigi Nuzzi e la cicatrice in volto, incidente drammatico: «Lunghi mesi in ospedale»

Meteo, assaggio d’inverno in corso: venti tempestosi e freddo