in

Adriano Pantaleo: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attore

Tra i protagonisti della commedia “Natale in Casa Cupiello” in onda stasera, martedì 22 dicembre 2020 su Raiuno, anche Adriano Pantaleo, che ha raggiunto il successo giovanissimo nel ruolo di Spillo nella fiction «Amico mio» e di Vincenzino nel film «Io speriamo che me la cavo». L’attore campano oggi ha 37 anni e si divide tra cinema, teatro e televisione.

leggi anche l’articolo —> Nicoletta Braschi: età, peso, altezza, carriera e vita privata della musa di Roberto Benigni

adriano pantaleo

Adriano Pantaleo: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attore

Adriano Pantaleo è nato il 9 settembre del 1983 a Napoli. Nel 1992 l’esordio al cinema con Ci hai rotto papà e Io speriamo che me la cavo di Lina Wertmüller. Tutto partì dal padre, che rispose ad un annuncio per la partecipazione al film: «Lo aveva letto sul Mattino di Napoli. A quel tempo i miei erano separati da pochissimo ma, essendo dei grandissimi appassionati di teatro e di cinema, conoscevano bene il nome di Lina Wertmüller che, di per sé, era una garanzia. Lavorare con lei è stato un grandissimo regalo: ogni settimana andavamo al Salvator Rosa con gli altri bambini a lavorare su tutti i ruoli del film e facendo scene diverse. Il weekend arrivava Lina che, vedendoci all’opera, ci assegnava le parti. Una grandissima scuola, sia di vita che di lavoro», ha raccontato il giovane giorni fa a “Vanity Fair”.

adriano pantaleo

La popolarità col ruolo di Spillo nella fiction “Amico mio”

La popolarità grazie al già citato ruolo di Spillo nelle due stagioni della miniserie tv Amico mio (1993 e 1998), con Massimo Dapporto, con cui torna a lavorare nelle due stagioni di Casa famiglia (2001 e 2003). In quegli anni anche la partecipazione alla serie tv Il bello delle donne 3 in onda su Canale 5. Nel 2008 Pantaleo recita a teatro con lo spettacolo Gomorra, tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano. Lo rivediamo in televisione nel ruolo di Gennaro Capone, uno dei pallanuotisti allenati da Paolo (Emilio Solfrizzi) nella fiction di Raiuno “Tutti pazzi per amore”. Laureato alla Sapienza – Università di Roma, in “Arti e scienze dello spettacolo”, ha recitato recentemente nel film Il sindaco del rione Sanità, regia di Mario Martone (2019). «Nonostante sia nato a Napoli, nella mia carriera non avevo mai affrontato Eduardo, ma in questi ultimi due anni e mezzo ho recuperato il tempo perduto», ha dichiarato Adriano Pantaleo, riferendosi anche alla commedia “Natale in casa Cupiello”, diretta da Edoardo De Angelis. Il giovane ha insegnato al corso di recitazione cinematografica all’accademia dello spettacolo Nartè a Napoli.

adriano pantaleo

Adriano Pantaleo oggi è papà di due bambini

Ha 37 anni, è del segno della Vergine. Altezza 170 cm. Della vita privata di Adriano Pantaleo si sa che è sposato e che ha due figli. Lo ha raccontato lo stesso Adriano Pantaleo in un’intervista recentemente concessa a “Vanity Fair”: «Nell’immaginario sono sempre un ragazzino, ma ho già 37 anni, sono sposato e sono padre di due bambini, Margherita, di 8 anni e mezzo, e Giovanni, di 2 e mezzo». Leggi anche l’articolo —> Marina Confalone: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attrice

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Joselyn Cano Kim Kardashian messicana

“La Kim Kardashian messicana” Joselyn Cano morta mentre si faceva iniettare del grasso nei glutei

harry potter e i doni della morte

Harry Potter e i doni della morte: panettoni e gagliardetti del Milan in una tavola calda di Londra