in

Aka7even confessione inattesa su Fedez, poi dice cosa pensa di Maria De Filippi

Tra i protagonisti indiscussi di quest’ultima edizione di “Amici” senza dubbio Sangiovanni, Deddy e Aka7even, che stanno dominando in queste settimane le classifiche FIMI, iTunes e Spotify. Ancora una volta dal talent show di Queen Mary sono usciti fuori nuovi talenti di cui sentiremo parlare molto anche in futuro. In un’intervista concessa a “SuperGuida Tv”, riportata anche da alcuni siti come “Biccy”, Aka7even, pseudonimo di Luca Marzano, da poco diplomato, ha voluto ringraziare Maria De Filippi e Anna Pettinelli, ma ha speso qualche parola anche su Fedez.

leggi anche l’articolo —> Chi è Aka7even: età, carriera e vita privata del cantante di Amici 

aka7even e fedez

Aka7even confessione inattesa su Fedez, poi dice cosa pensa di Maria De Filippi

Aka7even, artista che ha brillato all’ultima edizione di “Amici 20”, dove ha mostrato tutto il suo talento vocale e la sua versatilità, ha fatto delle considerazioni importanti su Maria De Filippi a “Superguida Tv”: «Le sono molto grato sì, è stata una sorta di mamma anche lei insieme alla Pettinelli. Quando ero giù di morale spesso salivo su per sfogarmi con lei. La sua parola mette di buon umore». Non serba rancore Luca Marzano a Fedez, che anni fa gli ha rifilato un bel no ad “X Factor”: «Vero è stato lui a decretare la mia eliminazione. Non ho mai provato risentimento per l’eliminazione di Fedez. Spesso mi trovavo a parlare con mio padre di quel periodo lì, perché lui avrebbe tanto voluto che io entrassi ad X-Factor, ma io ero contento di essere uscito ai Bootcamp, perché ero ancora acerbo, e sono sicuro che se avessi proseguito il percorso a 16 anni, mi sarei bruciato dopo poco», ha confessato Aka7even.

aka7even e fedez

«Non cerco il riscatto con lui. Ho sempre ammirato Fedez e non sopporto il fatto che lo attacchino continuamente»

Aka7even sarebbe felice di avviare una collaborazione con Fedez: «Non cerco il riscatto con lui. Ho sempre ammirato Fedez e non sopporto il fatto che lo attacchino continuamente. Artisticamente ha uno storico enorme, scrive da Dio, e le sue hit sono garantite, tralasciando che come persona è fantastica. Lavorerei molto volentieri con lui». Leggi anche l’articolo —> È uscita “Mille”: la canzone di Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro

 

Alessandro Preziosi è Elio Masantonio

Alessandro Preziosi parla del suo personaggio Elio Masantonio: «Mi ha permesso di tirare fuori la mia napoletanità insolente»

raspadori all'inter

Raspadori all’Inter? Le indiscrezioni sul “baby bomber” della Nazionale di Mancini