in

Ancona, bimbo di soli 10 mesi ingerisce droga: aperta un’inchiesta

Un bambino di 10 mesi si trova ricoverato all’ospedale materno infantile Salesi di Ancona, nelle Marche. Come scrive “TgCom24”, il piccolo, che avrebbe ingerito cannabinoidi, era stato accompagnato dai genitori inizialmente al pronto soccorso dell’ospedale di Chieti, in Abruzzo, dopo essersi sentito male. Proprio dalla struttura ospedaliera è stato così richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. La Procura di Pescara ha aperto un’inchiesta. Le indagini sono in corso.

leggi anche l’articolo —> Stupro sul treno Milano-Varese, il racconto choc delle ragazze: «Nessuno ci ha aiutate»

ancona bimbo 10 mesi

Ancona, bimbo di soli 10 mesi ingerisce droga: aperta un’inchiesta, le indagini sono in corso

Un bambino di soli 10 mesi di Rosciano, in provincia di Pescara, è ricoverato in gravi condizioni al Salesi di Ancona, dopo aver ingerito, a quanto pare, delle sostanze stupefacenti. Il bimbo è stato trasferito ad Ancona, dopo essere stato sottoposto ad esami tossicologici. Massimo riserbo da parte delle autorità sanitarie, ma il piccolo non sarebbe in gravi condizioni. Come riferisce “Today”, la polizia locale ha raccolto prontamente delle informazioni utili ora trasferite alla Procura di Pescara che ha aperto un’inchiesta sul caso. Al momento il bimbo si trova all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona, dove è stato condotto in un secondo momento. Leggi anche l’articolo —> Vicenza, esorcismo al santuario di Monte Berico: bestemmie e urla strazianti, cosa è successo

ancona ospedale

Seguici sul nostro canale Telegram

Omicidio Chiara Gualzetti, giudizio immediato per il 16enne colpevole

Omicidio Chiara Gualzetti, chiesto giudizio immediato per il baby killer

Ferrara ragazza marocchina maltrattata per anni, padre in arresto

Ferrara, 18enne marocchina maltrattata per anni: in arresto il padre, diffidato il fratello