in

L’arcivescovo Babjak positivo al Covid: ha celebrato la messa con Papa Francesco

Desta preoccupazione la notizia che l’arcivescovo metropolita greco-cattolico di Presov, in Slovacchia, Jan Babjak, che martedì 14 settembre ha concelebrato messa con il Papa, è risultato positivo al Covid. Il religioso è ora in quarantena. Babjak, che nei mesi scorsi si è vaccinato contro il Coronavirus, avrebbe manifestato lievi sintomi della malattia. Avvisato subito di quanto accaduto il Vaticano, che presumibilmente sottoporrà il Santo Padre ad accertamenti.

leggi anche l’articolo —> Come sta David Sassoli? Il Presidente del Parlamento europeo ricoverato per polmonite

babjak

L’arcivescovo Babjak positivo al Covid: ha celebrato la messa con Papa Francesco

L’arcivescovo metropolita greco-cattolico di Prešov, in Slovacchia, Ján Babjak, che ha concelebrato la messa con Papa Francesco nei giorni scorsi, è in quarantena, dopo che sabato scorso è risultato positivo al Covid. La notizia è stata data dall’arcidiocesi di Prešov, che ha spiegato che da venerdì il vescovo aveva iniziato a mostrare i sintomi del raffreddore. A distanza di qualche giorno Babjak, che si era vaccinato, manifesta qualche altro leggero sintomo. Durante la visita apostolica del Pontefice, l’arcivescovo è stato presente anche a diversi altri incontri con il Santo Padre. Per questo motivo l’arcidiocesi di Presov ha provveduto ad informare prontamente il Vaticano.

babjak

Si sarebbe contagiato dopo il contatto con un vescovo proveniente dalla Grecia

I responsabili dell’arcidiocesi, come spiega l’Adkronos, hanno informato la segreteria della Conferenza episcopale slovacca che ha messo sull’avviso, a sua volta, il Vaticano, e tutti i vescovi che potrebbero essere stati in contatto con mons. Babjak. L’arcivescovo, 67 anni, che al momento è in quarantena, sarebbe stato contagiato, secondo quanto riferisce il “TgCom24”, dopo il contatto con un vescovo positivo proveniente dalla Grecia, incontrato al Congresso eucaristico internazionale di Budapest.

babjak covid

L’arcivescovo Babjak positivo al Covid: ora si teme per Papa Francesco, l’annuncio da Presov

Chi è Jàn Babjak? Dopo l’esame di maturità, è entrato subito nel seminario diocesano di Bratislava. Ha studiato alla Facoltà teologica “Santi Cirillo e Metodio” a Bratislava. È stato ordinato presbitero il 11 giugno 1978 dal vescovo Joakim Segedi. Nel 1987 è entrato nella Compagnia di Gesù, poi è stato prefetto del seminario di Bratislava. Grande studioso, Babjak nel 1996 ha ricevuto il dottorato. L’11 dicembre 2002 è stato nominato da Papa Giovanni Paolo II eparca di Prešov. Oggi è l’arcivescovo della stessa città. Leggi anche l’articolo —> Il messaggio di Papa Francesco ai fedeli: “Vaccinarsi è un atto di amore”

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Vaccino Pfizer 5 11 anni

Pfizer-BioNTech: “Vaccino sicuro sui bambini tra 5 e 11 anni”, perplessità da Roberto Burioni

omicidio samuele

Omicidio Samuele, Cannio: “L’ho lasciato cadere, poi sono andato a mangiare una pizza”