in

18enne muore per una rara malattia: “Aveva il corpo di una donna di 144 anni”, lo strazio della madre

Ashanti Smith è morta il 17 luglio, dopo aver convissuto con la sindrome di Hutchinson-Gilford, chiamata anche Progeria. Si tratta di una condizione di invecchiamento prematuro assai rara, nota anche come la malattia di “Benjamin Button”. La madre dell’adolescente, Phoebe Louise Smith, ha ricordato, intervistata dal Daily Mail, lo spirito della figlia, definendolo “forte e bello”.

leggi anche l’articolo —> Ubriaco entra in acqua e viene aggredito sotto gli occhi degli amici: cosa l’ha ucciso

ashanti smith

Ashanti Smith, 18enne muore per una rara malattia: “Aveva il corpo di una donna di 144 anni”, lo strazio della madre

È morta all’età di 18 anni a causa di una patologia che ha trasformato il suo corpo in quello di una 144enne. Ashanti Smith, del West Sussex, si è spenta il 17 luglio, dopo aver convissuto con la sindrome di Hutchinson-Gilford. A ricordare la sua forza d’animo la madre. «La vita di Ashanti è stata una gioia. Anche se la progeria ha influito sulla sua mobilità, non ha influito su nient’altro», ha detto la donna. «Non ha influenzato il suo cuore, la sua forza di volontà o il modo in cui si sentiva su se stessa: si sentiva bella ogni giorno. Me ne sono assicurata ogni giorno», ha aggiunto. Un triste epilogo, un dramma che ha commosso tutti. Per incoraggiare la madre poco prima di morire avrebbe sussurrato: “Mamma ti amo. Devi lasciarmi andare”. Nonostante il suo corpo fosse quello di una donna di 144 anni, Ashanti è stata comunque capace di godersi i suoi 18 anni a maggio scorso con una festa, bevendo anche il suo cocktail preferito. Ne ha parlato sempre la madre, che ha spiegato che nonostante le sue gravi condizioni, era determinata ad essere trattata «come qualsiasi altra adolescente». Per questo, ha chiarito, «l’abbiamo portata in tre pub tre settimane fa».

ashanti smith

È deceduta per un insufficienza cardiaca e cause naturali

«La sua condizione ha influenzato la sua mobilità. Aveva un’anca rotta», ha confidato la madre. Il giorno dei funerali è stato straziante: «Abbiamo lanciato 150 palloncini di elio per lei e uno spettacolo di fuochi d’artificio da 400 sterline. È morta per insufficienza cardiaca e cause naturali». L’adolescente si è spenta accanto alla madre, a suo padre Shaine Wickens, 33 anni, e un’amica di famiglia, Kayleigh Cartwright, 25 anni. Leggi anche l’articolo —> Incidente a Capri, bus di linea precipita a Marina Grande: ci sono feriti

ashanti smith

 

riforma giustizia draghi

Riforma Giustizia, Draghi seccato dal “ping pong” di Conte: intollerabile “rovescio” dal M5s

GFVip 6 Sonia Bruganelli opinionista

GFVip 6, Sonia Bruganelli è la nuova opinionista: «Ho il dubbio di aver fatto una scelta sbagliatissima»