in

Avete riconosciuto questi magnifici occhi di ghiaccio? È un sex symbol di fama mondiale

Lo avete riconosciuto? Questi magnifici occhi di ghiaccio vi suggeriscono qualcosa? Avete capito di chi si tratta? Possiamo dirvi che è un divo francese molto amato. Sulla sua carta di identità c’è scritto che è nato il 23 novembre del 1966. È cresciuto nel quartiere di Montmartre, poi negli anni ’80 il trasferimento alla cosmopolita New York, dove ha studiato canto, ballo e recitazione. Un altro indizio? È stato sentimentalmente legato ad un’attrice italiana bellissima. Di chi si tratta? Il 3 agosto del 1999 ha sposato Monica Bellucci, conosciuta nel 1996 sul set del film L’appartamento. La coppia ha avuto due figlie: Deva, nata il 12 settembre 2004, e Léonie, venuta al mondo il 21 maggio 2010. Nell’agosto 2013, dopo 14 anni di matrimonio, la coppia ha annunciato la separazione.

leggi anche l’articolo —> Gf Vip, Tommaso Zorzi si mette a nudo: le rivelazioni hot del concorrente

attore Vincent Cassel

Avete riconosciuto questi magnifici occhi di ghiaccio? È un sex symbol di fama mondiale

Chi è? Di chi si tratta? Chi si nasconde dietro questi magnetici occhi di ghiaccio? Affascinante, sensuale, uno degli attori più attraenti in circolazione. È Vincent Cassel, che il 24 agosto di due anni fa ha sposato in seconde nozze la modella italo-francese Tina Kunakey. Con Monica Bellucci, il divo con l’ex ha girato vari film, tra cui Il patto dei lupi e Irréversible. Tra le sue performance più recenti Il racconto dei racconti – Tale of Tales di Matteo Garrone, presentato in concorso al Festival di Cannes. Non solo attore ma anche doppiatore: sua è la voce francese di Hugh Grant per un paio di film e negli anni duemila è diventato la voce ufficiale francese anche di Diego, protagonista della serie L’era glaciale. È stato Monsieur Hood in Shrek.

Vincent Cassel

Chi è Vincent Cassel: il vizietto degli Italiani che non sopporta

E proprio sul doppiaggio Vincent Cassel aveva avuto a che ridire: «In Italia è complicato vedere un film in lingua originale, perché i doppiatori qui sono una mafia». Dichiarazioni forti rilasciate a Roma in un’intervista concessa all’AdnKronos, in occasione dell’uscita in Italia, il 24 marzo del 2016, del film ‘Un momento di follia’, diretto da Jean-Francois Richet. Leggi anche l’articolo —> Briatore a Dubai col figlio a causa di Elisabetta Gregoraci? Lui fa chiarezza: «Non dorme mai…»

attore Vincent Cassel

Vincent Cassel

Gare truccate per forniture mediche nelle Asl piemontesi: 15 arresti

cashback natale

Cashback Natale: in arrivo il bonus per le spese effettuate con mezzi elettronici