in

Paura a Bergamo, fermato per strada 27enne con una mannaia: era furioso per il furto della bici

Attimi di paura a Loreto, quartiere del comune di Bergamo. A scatenare il panico un giovane straniero che dopo essere stato vittima di un furto, quello della sua bicicletta, si era messo a girare per le via della città con una mannaia e una catena. Ad accorgersi dell’insolita reazione alcuni passanti, che hanno subito avvisato le forze dell’ordine.

leggi anche l’articolo —> Tragedia allo stadio Stirpe, morto un tifoso del Frosinone: la vittima Fabrizio Finatieri

Bergamo

Paura a Bergamo, fermato 27enne con una mannaia: era furioso per il furto della bici

Era armato di una mannaia e una catena un giovane straniero. Si aggirava così per le strade di Bergamo giovedì sera, intorno alle 21.30. L’uomo, un nigeriano di 27 anni, regolare sul territorio aveva danneggiato quattro-cinque biciclette, che erano infilate tra le rastrelliere, scelte a caso. Come racconta “Il Giorno”, “il giovane stava “scaricando” la sua rabbia, come ha raccontato agli agenti, perché gli avevano rubato la sua sotto casa. Un comportamento, quello tenuto dall’extracomunitario, che non giustifica il torto subito”. Difatti alcuni residenti vedendolo alterato e visibilmente provato hanno allertato le forze dell’ordine. Si sono spaventati soprattutto per la presenza della mannaia stretta in mano. La Polizia è subito intervenuta, evitando così che la situazione potesse degenerare. “Il Giorno” ha raccolto le testimonianze di alcuni passanti.

Bergamo

«Quel ragazzo sembrava davvero arrabbiato», parlano i residenti

«La presenza della mannaia ha destato paura, quel giovane sembrava davvero arrabbiato. Ad un certo punto ho notato che sbatteva la catena, sa di quelle che si usano per legare le bici, contro delle altre bici. Colpiva con rabbia», ha detto un residente. Gli agenti hanno subito raggiunto il 27enne in piazzale Risorgimento, quella principale del quartiere. Il nigeriano era furioso, ha dichiarato di essersi arrabbiato perché gli era stata sottratta la bici. I poliziotti dopo averlo calmato, lo hanno condotto in questura, per la sua identificazione. Per lo straniero “è scattata la denuncia per il possesso della mannaia e per il danneggiamento”, come spiega “Il Giorno”. Al momento nessuno dei possessori delle bici danneggiate ha sporto denuncia contro il 27enne. Leggi anche l’articolo —> Tragedia in Valsugana: padre e figlia muoiono in un incidente in moto

(Foto di Repertorio) 

roma sparatoria eurospin

Roma, spara al vigilante che lo ha fermato perché senza mascherina: caccia all’uomo

Covid bollettino 21 agosto 2021

Covid oggi nuovi casi stabili (7.470) e 45 decessi, salgono a oltre 133mila gli italiani positivi al virus