in

Bianca Guaccero confessione choc sul privato: «È il mio lavoro, e come tale, lei lo odia»

Il 15 gennaio Bianca Guaccero ha compiuto 40 anni. Come raccontato da lei stessa a “Tv Sorrisi e Canzoni” non le sarà possibile festeggiare come si deve per l’emergenza Covid: «Quando ero piccola invidiavo le mie amiche che facevano il compleanno in estate perché potevano fare la festa al mare, sulla spiaggia. Visto che, a causa del Covid, non potrò fare grandi cose adesso, ho avvisato che è tutto rimandato all’estate. Così coronerò il mio sogno di festeggiare il compleanno abbronzata», ha detto l’attrice, che ha poi svelato qualcosa dei suoi progetti lavorativi e del rapporto che ha con la sua bambina: la piccola Alice.

leggi anche l’articolo —> Ombre sul futuro di “Detto Fatto”: Bianca Guaccero tra «angoscia, depressione e consapevolezza»

bianca guaccero

Bianca Guaccero: «Vorrei cantare al Festival di Sanremo, ma in gara», i sogni nel cassetto della pugliese

«È un momento importante della mia vita: si sono chiusi tanti capitoli, molte cose stanno quadrando. Mi è costato un po’ di fatica ma ora sento di avere davanti a me un libro bianco con le pagine tutte da scrivere», ha detto Bianca Guaccero a “Tv Sorrisi e Canzoni”. Non è stato facile affrontare questi ultimi mesi: «Vivo a Milano ed è stato tutto complicato fin dall’inizio. Nel corso dei mesi ho attraversato diverse fasi: angoscia, depressione, consapevolezza. Oggi ci convivo perché, mio malgrado, è diventato parte della nostra vita. Viaggiando molto per lavoro prendo tutte le precauzioni necessarie: quando torno a casa tolgo le scarpe, disinfetto le valigie e tutti gli oggetti». Per lavoro sta viaggiando molto: «Durante la settimana sono a Milano per “Detto fatto” e nel weekend vado in Puglia per le riprese di “Fino all’ultimo battito”, una serie che Cinzia TH Torrini sta girando per Raiuno», ha spiegato la Guaccero. Sulla conduzione di “Detto Fatto” non si è sbilanciata: «È troppo presto, vedremo…», ha dichiarato l’avvenente pugliese. Sogni nel cassetto? Uno show tutto suo: «Mi piacerebbe poterne parlare con il direttore di Raiuno. Lavoro da tanti anni in Rai, l’azienda in cui ho iniziato da ragazzina e sono diventata donna. Mi auguro che vogliano continuare a farmi crescere». Come pure il festival di Sanremo: «Vorrei partecipare in gara».

bianca guaccero

«È il mio lavoro, e come tale, lei lo odia»

Nel corso della chiacchierata Bianca Guaccero ha parlato anche della figlia: «Non mi guarda mai in tv, è il mio lavoro e, come tale, lei lo odia. A lei dedico tutto il mio tempo libero: guardiamo i film, correggiamo i compiti e parliamo tanto. Mi faccio raccontare tutto quello che fa a scuola. Lei è più pagliaccio di me, certe volte sembriamo due sceme ma ci facciamo un sacco di risate». Leggi anche l’articolo —> Martina Colombari, la confessione sul marito Costacurta: «Lui è bacchettone», a cosa cede ogni tanto

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Oriana Cantini

Can Yaman sanremo 2021

Can Yaman ospite a “Sanremo 2021”, attesissimo al Festival: chi c’è dietro l’ingaggio

Covid bollettino oggi 20 gennaio 2021

Covid, il bollettino di oggi: 13.571 nuovi casi e 524 morti, calano le intensive