in

Bill e Melinda Gates hanno ufficializzato il divorzio, quanto spetta all’ex moglie del miliardario

Bill e Melinda Gates avevano già annunciato la loro separazione via Twitter e ora arriva la notizia ufficiale del divorzio. Le cause della rottura della loro relazione, durata ben 27 anni, sarebbe dovuta ad alcune tresche sentimentali portate avanti dal magnate di Microsoft nel corso degli anni. Melinda avrebbe detto basta e di comune accordo con l’ormai ex marito avrebbero firmato le carte: quanto spetta a Melinda del ricchissimo patrimonio Gates?

bill e melinda gates divorzio

Bill e Melinda Gates divorzio: quanto spetta all’ex moglie del miliardario

Solo due anni fa, Bill Gates aveva pubblicato sul suo profilo ufficiale Twitter una foto insieme alla moglie per l’anniversario di matrimonio scrivendo: “Non vedo l’ora di passare altri 25 anni a ridere insieme”. Ma così non è andata. Bill e Melinda hanno annunciato la loro separazione sempre su Twitter. Il 4 maggio scorso infatti avevano scritto: “crediamo di non poter più crescere insieme come coppia”. I due hanno hanno firmato i documenti che dividono il patrimonio e lunedì 2 agosto un giudice della Corte Suprema dello Stato di Washington per la Contea di King ha reso tutto ufficiale.

Secondo quanto riporta il sito TMZ, il patrimonio netto di Bill Gates di oltre 130 miliardi di dollari. Lei ne prenderà esattamente la metà: 65 miliardi di dollari quindi andranno a Melinda. In più la donna potrà mantenere il cognome Gates e continuare a lavorare con il marito alla Fondazione. L’ormai ex coppia tra le più ricche del mondo ha stabilito come dividere il patrimonio. Una piccola parte andrà ai figli, che sono tutti maggiorenni. Tutto il resto andrà alla fondazione.

ARTICOLO | La figlia di Bill Gates si vaccina e ironizza sui social: «Non mi è stato impiantato un chip nel cervello!»

ARTICOLO | Chi sono Bill e Melinda Gates, dal primo incontro ai grandi progetti: tutto sulla coppia di super ricchi

Bill e Melinda Gates

Il vero motivo della separazione

A rompere il legame fra i due sarebbero stati alcuni comportamenti poco consoni di Bill. Melinda già nel 1994 sapeva a cosa stava andando incontro. In una intervista infatti aveva raccontato che Bill “voleva sposarsi, ma non sapeva se poteva davvero impegnarsi e avere Microsoft”. La goccia che ha fatto troboccare il vaso sarebbe stata una lettera che un dipendente di Microsoft ha scritto nel 2019 in cui descriveva in dettaglio la relazione sessuale “inappropriata” di Bill con un membro dello staff femminile.

Non solo, a quanto pare Bill non era soddisfatto della sua vita con Melinda. Sembra infatti che si lamentasse della con i compagni di golf descrivendo un matrimonio “senza amore fatto di vite separate”. Per sfuggire alla routine e da una relazione senza passione pare che ogni anno si concedesse una vacanza negli Outer Banks della Carolina del Nord con l’ex fidanzata e imprenditrice di software Ann Winblad. Altri fattori avrebbero poi peggiorato una relazione ormai al capolinea dopo il tradimento del marito. Bill è stato accusato di essere un donnaiolo, di aver molestato alcune colleghe quando era alla guida di Microsoft e di mantenere un’amicizia stretta con il miliardario pedofilo Jeffrey Epstein sebbene la moglie fosse assolutamente contraria. Anche nel 2020 il miliardario ha confermato il suo profilo di don giovanni: ha avuto un’altra relazione romantica con una dipendente. Insomma ad un certo punto Melinda avrebbe detto basta.>>Tutte le notizie

Incidente Robecco sul Naviglio

Incidente mortale a Robecco sul Naviglio (Milano): ciclista 32enne travolta da un camion

draghi di maio

Di Maio “blinda” Draghi: «Non ci saranno scossoni», poi fa un’ammissione su Conte