in

L’Aquila, bimba di 5 anni muore travolta da una porta da calcio

Bimba di 5 anni muore travolta da porta da calcio – Mercoledì 20 ottobre 2021. Tragedia a L’Aquila, dove una bambina è deceduta, dopo essere stata colpita alla testa da un pezzo di ferro. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri, poco prima delle 16, a Rocca di Botte, un piccolo comune abruzzese, nella Marsica. Nonostante il tempestivo arrivo sul luogo dell’incidente da parte del personale medico del 118 a bordo di un elisoccorso, non c’è stato nulla da fare. Il cuore della piccola Sofia, originaria di Acilia, ha smesso di battere.

leggi anche l’articolo —> Cleo Smith scomparsa nella notte e “rapita col sacco a pelo”: la pista

bimba 5 anni porta calcio

L’Aquila, bimba di 5 anni muore travolta da una porta da calcio: tragedia a Rocca di Botte

Una bambina di cinque anni, Sofia Piccioli, è morta a Rocca di Botte, dopo essere stata colpita da un pezzo di ferro di una porta da calcio. Il dramma in un piccolo campo sportivo dismesso, situato accanto a quello attualmente in uso. Vani i tentativi dello staff del 118 di rianimare la piccola, che con i genitori abitava a Roma. La famiglia era molto conosciuta a Rocca di Botte, dove era solita trascorrere le vacanze. Sofia si era recata per qualche giorno nella seconda casa dei nonni materni: nel pomeriggio una passeggiata con mamma, papà e il cagnolino, poi l’arrivo al campo sportivo di proprietà del Comune.  Un’area, come scrive l’Ansa, con cancello aperto e senza segnaletica di pericolo. Secondo una prima ricostruzione, la bimba sarebbe stata colpita alla testa da una porta da calcio, mentre era all’interno del campo sportivo in disuso. A dare l’allarme sono stati i genitori.

bimba 5 anni l'aquila

“Davanti ai nostri occhi si è presentata una scena straziante, abbiamo fatto l’impossibile”

Sul posto sono giunti nel giro di pochi minuti l’ambulanza del 118 di Carsoli, l’eliambulanza dall’Aquila, oltre ai volontari della Protezione civile e della Croce Rossa Italiana. I soccoritori hanno tentato il tutto per tutto: “Davanti ai nostri occhi si è presentata una scena straziante, abbiamo fatto l’impossibile per strappare alla morte la bimba, ma non era nelle facoltà umane salvarla. È una tragedia immane che getta nello sconforto la comunità di Rocca di Botte e quella di Acilia”. Al campetto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Tagliacozzo. La Procura ha per il momento aperto un fascicolo, che è stato affidato al pubblico ministero Elisabetta Labanti. Toccherà a lei verificare le cause del crollo della porta da calcio. Al campo sportivo pure il capitano Michele Valentino Chiara e il medico legale Domenico Paradiso. Sotto choc i genitori della piccola, che sono stati ascoltati dagli agenti. Leggi anche l’articolo —> Trovato morto ad Ariccia Valerio Duro: il 18enne era scomparso da Cinecittà domenica

bimba 5 anni aquila

Seguici sul nostro canale Telegram

Cleo Smith scomparsa a 4 anni dal campeggio nella notte

Cleo Smith scomparsa nella notte e “rapita col sacco a pelo”: la pista

attentato siria oggi

Siria, attacco terroristico contro bus militare a Damasco: ci sono delle vittime