in

Bugo porta Morgan in tribunale, risarcimento per la squalifica da Sanremo

Bugo ha deciso di incontrare nuovamente Morgan, questa volta davanti ad un giudice. Il cantautore di “Sincero” ha deciso di proseguire lo scontro Bugo-Morgan in tribunale. Il cantautore ha richiesto a Castoldi un cospicuo risarcimento per quanto è successo a Sanremo 2020. Ha chiesto a Morgan un risarcimento per la squalifica dal festival della canzone: 240 mila euro sarà il conto da pagare.

Bugo Morgan in tribunale

Scontro Bugo Morgan in tribunale

Cosa era successo al Festival di Sanremo 2020? Marco Castoldi (Morgan) aveva deciso di modificare la canzone “Sincero” proprio durante l’esibizione sul palco dell’Ariston. Castoldi aveva anche attaccato Bugo, con il quale stava gareggiando. L’azione avventata dell’ex frontman dei Bluvertigo ha portato alla sua squalifica dal Festival. Il compagno di gara, escluso anche lui dall’Ariston, non ha dimenticato lo scherzo di Morgan. Infatti lui e gli autori del brano “Sincero” hanno deciso di provvedere contro Castoldi, citandolo in giudizio.

Morgan dovrà rispondere di due accuse. Oltre alla squalifica da Sanremo dovrà anche spiegare il fatto di aver pubblicato sui social la versione modificata della canzone senza autorizzazione. Ieri, 26 maggio 2021, c’è stata la prima udienza al tribunale di Milano. Il 10 giugno Morgan potrà presentare una memoria difensiva e di dare così una sua versione dei fatti.

ARTICOLO | Il mondo della danza piange Carla Fracci: addio all’Étoile della Scala

ARTICOLO | Se Mario Draghi fosse eletto capo dello Stato, chi diventerebbe Premier? Lo scenario

Morgan contro tutti

Molti fan del cantante hanno espresso la loro solidarietà. Ma Morgan ha dato una risposta piuttosto inaspettata, denunciando il silenzio di chi dice di essere suo sostenitore, quando fu cacciato dal palco dell’Ariston. “Inutile farmi auguri voi che non avete voluto fare nulla di concreto per darmi un vero aiuto, voi che non avete levato la voce d’indignazione. Avete contribuito al mio silenziamento soffocante operato da una cantante che se la spassa tra concerti e pubblicazioni e fa finta di niente quando dovrebbe vergognarsi per la vigliaccata schifosa in cui mi ha trascinato – ha esordito Morgan con rabbia – grazie dei vostri cuoricini, grazie di cuore”.

Quello voluto da Bugo è solo un altro appuntamento che Morgan ha in tribunale. Il cantante dovrà rispondere di alcuni atteggiamenti che la sua ex compagna aveva denunciata. Secondo l’accusa, Morgan non avrebbe accettato la fine della relazione con Angelica. La donna avrebbe dichiarato di essere stata minacciata e di aver ricevuto messaggi e chiamate indesiderate dall’ex compagno, oltre che insulti sui social.>>Tutte le notizie

elezioni comunali 2018 risultati ballottaggi

Chi si candiderà sindaco a Roma e chi a Torino? Ecco tutti i nomi

Quella volta che Virginia Raffaele imitò Carla Fracci rendendola un’icona pop