in

Camilla Filippi età, altezza, peso, carriera e vita privata: tutto sull’attrice italiana

Questa sera, 27 Novembre 2020, torna su Canale 5 a partire dalle 21.30 Il silenzio dell’acqua 2. Nel cast troviamo anche Camilla Filippi. L’attrice vestirà i panni di Roberta, la compagna del Vicequestore di Castel Marciano Andrea Baldini (Giorgio Pasotti). Camilla ha alle spalle una carriera degna di nota e ha partecipato a pellicole molto famose, tra cui: Estate romana, Ora o mai più, Amatemi, Febbre da fieno, Il giorno in più e Il grande passo. Ma cosa sappiamo della sua vita privata? Quanti anni ha? È sposata? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo dello spettacolo? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità. 

Leggi anche –> “Il silenzio dell’acqua 2” trama, cast e personaggi: tutto sulla serie con Ambra Angiolini

camilla filippi malattia

Camilla Filippi e la sua vita privata

Camilla Filippi è nata a Brescia il 13 ottobre 1979 ed è un’attrice e artista visiva italiana. Ha 41 anni, è alta 168 cm e pesa circa 54 Kg. È del segno zodiacale della Bilancia. Fin da piccolina ha sentito una certa attrazione per il mondo dello spettacolo e in particolar modo per la recitazione e nel 1998 è arrivato il suo debutto sul piccolo schermo grazie alla miniserie Costanza di Gianluigi Calderone. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Camilla ha incontrato il suo ex marito proprio sul set. La Filippi è stata sposata con il regista Lucio Pellegrini e da lui ha avuto due figli. Quando la loro storia d’amore è finita, l’attrice ha incontrato e poi sposato il regista Stefano Lodovichi. Per il momento la coppia non ha figli. L’attrice ha un profilo Instagram (@camillafilippiofficial), seguito da 118 mila followers. Ogni giorno con loro condivide sia momenti della sua vita privata che pubblica.

camilla filippi malattia

La carriera nel mondo del cinema

Camilla Filippi ha debuttato nel mondo della recitazione nel 1998 con la miniserie tv Costanza. Nel 2000 ha partecipato al film Estate romana di Matteo Garrone. L’anno successivo è stata coprotagonista nel film horror The House of Chicken di Pietro Sussi. Dopo alcune partecipazioni in varie fiction tv, tra la quali la serie Compagni di scuola, nel 2003 ha preso parte al film La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana. Nello stesso anno è stata tra gli interpreti principali di Ora o mai più e di Prima dammi un bacio. Nel 2004 è stata la protagonista del cortometraggio Sulla riva del lago e coprotagonista del film La vita che vorrei. Poi nel 2005  ha fatto parte del cast di Amatemi. Successivamente è tornata a lavorare in produzioni televisive, tra cui: De Gasperi, l’uomo della speranza, Il vizio dell’amore, Le ragazze di San Frediano, La scelta di Laura, Tutti pazzi per amore 2 e Tutto può succedere. >> Altri Gossip

Omicidio Gianna Del Gaudio: chiesto l’ergastolo per il marito Antonio Tizzani

guido longo

Calabria, nuovo commissario alla Sanità Guido Longo: chi è il «superpoliziotto»