in

Caterina Balivo studi, quel voto alla maturità mai andato giù, la confessione: «Mi rode ancora»

È nel fare l’in bocca al lupo ai maturandi di quest’anno così particolare per la didattica che Caterina Balivo ripercorre i suoi studi. Un ricordo un po’ amaro per la conduttrice – in vacanza – di Vieni da me, che confessa agli utenti il rammarico per il voto ricevuto all’esame di Stato. Quarantenne partenopea, Caterina ha frequentato le scuole ad Aversa, in provincia di Caserta, dove è cresciuta con la passione per la lettura. Proprio per via di questa attitudine si iscrive al liceo classico, prima immatricolarsi alla facoltà di Scienze internazionali e diplomatiche dell’Università Orientale di Napoli.

Leggi anche >> Carlo Conti oggi, ricordo doloroso: «Sono un privilegiato, se questa cosa fosse successa 50 anni fa…»

caterina balivo studi

Caterina Balivo studi, amarezza per il voto di maturità: la confessione sul social

Consapevole dell’importanza della cultura è agli studenti di oggi che Caterina si rivolge in occasione dell’inizio degli esami di maturità: “Studiate per voi stessi – scrive la conduttrice sul proprio account Instagram – e non per il voto, il meglio deve ancora venire! Buona maturità 2020”. Il voto è solo un numero, lascia intendere la Balivo, un numero che, però, a distanza di anni, l’ex aspirante Miss Italia non è riuscita a mandare giù. Forse perché troppo avaro per le sue reali conoscenze? O forse perché avrebbe potuto lei stessa dare di più? “Dovremmo tutti conquistare ogni giorno quel capitale umano che ci manca”, prosegue Caterina mentre interagisce con gli utenti sotto il post social condiviso.

caterina balivo studi

“È un bellissimo voto, ma…”

Si associano alle parole della conduttrice, approvandole a pieno i followers di Caterina che, mossi dalla curiosità, chiedono proprio il voto ricevuto dalla Balivo. Ed è in risposta ad una fan che Caterina esprime tutta la sua amarezza: “Anna, 56 – afferma l’ex modella napoletana – un po’ mi rode ancora”. Comprensione dai seguaci: “È un bellissimo voto, – dicono – ma in effetti se io avessi preso 96 anziché 100, voto sudatissimo e per nulla regalato, altro che rodere”. >> Pippo Baudo contro la Rai: «D’estate solo repliche ma il canone si paga tutto l’anno, non per 9 mesi»

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Studiate per voi stessi e non per il voto, il meglio deve ancora venire! Buona #maturità 2020 🍀❤️ #caterinabalivo #caterinasecrets

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo) in data:

chiara nasti

Chiara Nasti gluteo rifatto? «Sono solo allenata», ma il chirurgo la “tradisce”

Maria Elena Boschi

Maria Elena Boschi e Giulio Berruti in moto a Fregene, è amore: ormai non possono negare più