in

Chi è Davide Calabria, vita privata e carriera: tutto sul difensore della Nazionale italiana

Dopo aver vinto il titolo di campioni d’Europa, i calciatori della Nazionale italiana sono pronti di nuovo a scendere in campo per cercare di qualificarsi per il Mondiale 2022. Tra i 34 giocatori ufficiali convocati da Roberto Mancini c’è anche il difensore del Milan Davide Calabria. In attesa di vederlo in campo con gli azzurri, scopriamo qualcosa in più sulla sua vita privata e pubblica. Quanti anni ha? È fidanzato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del calcio? Ecco le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Davide Calabria

Chi è Davide Calabria? La sua vita privata

Davide Calabria è nato a Adro, in provincia di Brescia, il 6 dicembre 1996 ed è un calciatore italiano, difensore del Milan e della Nazionale italiana. Ha quasi 25 anni, è alto 177 cm e pesa circa 70 Kg. È del segno zodiacale del Sagittario. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Davide Calabria è fidanzato con Ilaria Belloni, una modella di 23 anni. Una relazione ormai consolidata e che la coppia ha comunque deciso di tenere lontana dalle luce dei riflettori. Il noto giocatore italiano guadagna 1,2 milioni di euro netti a stagione. Infine, Davide è anche molto attivo su Instagram. Il suo profilo social (@davidecalabria2) è seguito da oltre 685 mila followers.

ARTICOLO | Italia-Bulgaria, dove vederla e probabili formazioni: tutto sul match di giovedì 2 settembre

ARTICOLO | Nazionale italiana, i convocati ufficiali di Mancini: tra le novità l’arrivo di Scamacca

La sua carriera nel mondo del calcio

Nato centrocampista, Davide Calabria ricopre il ruolo di terzino destro, nonostante sappia destreggiarsi anche sulla fascia sinistra. Dotato di velocità e resistenza, si trova a proprio agio anche nel ruolo di esterno di centrocampo. A fronte di una prestanza fisica non eccelsa, si distingue invece per grinta e velocità, motivo per cui è soprannominato dai suoi tifosi con l’appellativo di Frisbee o Boomerang. Davide Calabria ha svolto tutta la sua parabola agonistica all’interno del Milan. È infatti entrato nella società rossonera quando aveva undici anni e, passo dopo passo, è infine arrivato in prima squadra, debuttando in Serie A il 30 maggio del 2015. Infine, ha esordito in Nazionale maggiore l’11 novembre 2020, all’età di ventitré anni, entrando al posto di D’Ambrosio nel secondo tempo della partita amichevole vinta 4-0 contro l’Estonia a Firenze.

Covid, terapie intensive in aumento: cinque regioni a rischio

Covid bollettino 31 agosto 2021

Covid oggi 5.498 casi su 307mila tamponi, dopo giorni cala il numero dei ricoverati