in

Chi è Federico Bernardeschi, vita privata e carriera: tutto sul famoso calciatore

Il CT della Nazionale italiana, Roberto Mancini, ha deciso di convocare per gli Europei 2020 anche il noto giocatore della Juventus Federico Bernardeschi. Dotato di ottime capacità tecniche, il calciatore può essere l’uomo necessario per sbloccare delle partite difficili da portare a casa. In attesa di vederlo scendere in campo con gli Azzurri, scopriamo qualcosa in più sia sulla sua vita privata che pubblica. Quanti anni ha? È sposato o fidanzato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del calcio? Quali sono le sue caratteristiche come giocatore? Ecco le risposte a queste domande e tante altre curiosità. 

Federico Bernardeschi

Chi è Federico Bernardeschi? La sua vita privata

Federico Bernardeschi è nato a Carrara il 16 febbraio 1994 ed è un calciatore italiano, attaccante o centrocampista della Juventus e della nazionale italiana. Ha 27 anni, è alto 185 cm e pesa circa 77 Kg. È del segno zodiacale dell’Acquario. Il calciatore ha un soprannome tutto italiano: è chiamato Brunelleschi per la sua tecnica speciale, proprio come il grande artista del Rinascimento fiorentino. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Federico Bernardeschi è fidanzato da diversi anni con la bellissima Veronica Ciardi, ex volto noto del Grande Fratello. I due dovrebbero convolare a nozze molto presto. La coppa ha avuto una figlia: Deva, nata il 28 agosto 2019. Infine, il giocatore è molto attivo anche sui social. Il suo profilo Instagram ufficiale (@fbernardeschi) è seguito da oltre 2,3 milioni di followers.

ARTICOLO | Federico Bernardeschi matrimonio, il calciatore pronto a sposarsi in estate? L’indiscrezione
ARTICOLO | Federico Bernardeschi Instagram, il messaggio ai fan: l’uomo oltre il campione

La sua carriera calcistica

Federico Bernardeschi è un mancino puro che può giocare come esterno o trequartista, fungendo da raccordo tra il centrocampo e l’attacco. Inoltre, l’attaccante dispone di un ottimo dribbling ed è abile anche nell’esecuzione di punizioni e rigori. Ha iniziato a giocare a calcio all’età di sei anni nell’Atletico Carrara. Dopo un anno è stato trasferito al Ponzano, scuola calcio dell’Empoli, per poi passare nel 2004 al settore giovanile della Fiorentina. Dal 2013 al 2014 è stato un giocatore del Crotone. Poi dal 2014 al 2017 ha giocato nella prima squadra della Fiorentina, per essere ceduto nel 2017 alla Juventus, squadra con la quale gioca attualmente. Per quanto riguarda la Nazionale italiana, ha ricevuto la sua prima convocazione il 19 marzo 2016 da parte del CT Antonio Conte, per le gare amichevoli contro Spagna e Germania. >> Altri Gossip

Nove sbarchi in 12 ore, hotspot Lampedusa al collasso: oltre 1.200 in struttura per 250

Non è Denise Pipitone la ragazza segnalata dalla ex pm Angioni, ma un legame con Mazara c’è