in

Chi è Gianluca Scamacca, vita privata e carriera: tutto sul calciatore italiano

Il Mister Roberto Mancini ha deciso di introdurre all’interno della Nazionale italiana una new entry. Per la prima volta il calciatore Gianluca Scamacca del Sassuolo giocherà con la maglia azzurra cercando di ottenere insieme ai suoi compagni la qualificazione per il Mondiale 2022. In attesa di vederlo scendere in campo, scopriamo qualcosa in più su di lui sia sulla sua vita privata che pubblica. Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del calcio italiano? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Gianluca Scamacca

 

Chi è Gianluca Scamacca? La sua vita privata

Gianluca Scamacca è nato a Roma il 1º gennaio 1999 ed è un calciatore italiano, attaccante del Sassuolo e della Nazionale italiana. Ha 22 anni, è alto 195 cm e pesa circa 85 kg. È del segno zodiacale del Capricorno. Sulla sua vita privata si hanno pochissime informazione, in quanto il calciatore è molto riservato. Nonostante ciò si sa che ha una sorella. Gianluca è molto attivo anche sui social e il suo profilo Instagram (@iamscamacca) è seguito dal oltre 77,1 mila followers. Il suo motto, come si legge nella sua biografia Ig, è “Sui cadaveri dei leoni festeggiano i cani credendo di aver vinto, ma i leoni restano leoni e i cani restano cani!!”. Inoltre, da quanto si può apprendere dal suo profilo Instagram, il calciatore è fidanzato con una ragazza di nome Flaminia Appolloni. Per il momento l’attaccante non ha figli.

ARTICOLO | Nazionale italiana, i convocati ufficiali di Mancini: tra le novità l’arrivo di Scamacca

ARTICOLO | Calciomercato Juventus, dopo l’addio di Ronaldo torna Moise Kean: i dettagli

La sua carriera nel mondo del calcio

Cresciuto nel settore giovanile della Roma, Gianluca Scamacca ha debuttato fra i professionisti con il Jong PSV il 22 gennaio 2016, all’età di 17 anni, nella partita di campionato vinta per 2-1 in trasferta contro il VVV-Venlo. Il 31 gennaio 2017 è stato acquistato dal Sassuolo e inserito nella formazione Primavera. Poi il 14 luglio 2019 è stato dato in prestito secco all’Ascoli, in Serie B. Tornato di nuovo al Sassuolo, il 2 ottobre 2020 è stato dato in prestito al Genoa. Il 27 agosto 2021 è stato convocato per la prima volta in Nazionale maggiore dal Mister Roberto Mancini.

Calciomercato Juventus Moise Kean

Calciomercato Juventus, dopo l’addio di Ronaldo torna Moise Kean: i dettagli

previsioni meteo settembre

L’estate non è ancora finita: le previsioni per le prime due settimane di settembre