in

Chi è Maurizio Marchetti, vita privata e carriera: tutto sul noto attore italiano

Stasera, 12 Aprile 2021, a partire dalle 21.20 su Rai 1 andrà in onda la nuova serie Tv intitolata “La Fuggitiva” con protagonista la nota attrice italiana Vittoria Puccini. Si tratta di un action-thriller al femminile che vede protagonista l’attrice nei panni di Arianna, un’eroina in fuga, con un passato misterioso alle spalle e un figlio da tutelare, nonostante sia latitante perché accusata dell’omicidio del marito. Tra gli attori del cast c’è anche Maurizio Marchetti. In attesa di vederlo sul piccolo schermo, scopriamo qualcosa in più sulla sua vita privata e pubblica. Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo della recitazione? Ecco le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Maurizio Marchetti

Chi è Maurizio Marchetti? La sua vita privata

Maurizio Marchetti è nato a Messina il 16 ottobre 1953 ed è un attore e regista italiano. Ha quasi 68 anni e non si hanno informazioni nè sulla sua altezza nè sul suo peso. È del segno zodiacale della Bilancia. Dopo la laurea, ha iniziato un’intensa attività come dj, autore e conduttore radiofonico e televisivo, per poi debuttare sul palcoscenico nel 1977come attore teatrale. Sulla sua vita privata e sentimentale non si hanno notizie. L’attore è molto riservato e per questo non ha neanche un profilo Instagram. Da questa sera, 12 Aprile 2021, Maurizio Marchetti torna in Tv con la serie di Rai 1 La fuggitiva nella quale interpreta Feola, il padre adottivo della protagonista Arianna (Vittoria Puccini).

ARTICOLO | “La fuggitiva”, trama e cast: tutto sulla nuova fiction Rai con Vittoria Puccini
ARTICOLO | Emma Benini ne “La fuggitiva”: «Il mio un personaggio chiave, mi sono divertita molto»

La sua carriera da attore

La carriera teatrale di Maurizio Marchetti lo ha portato a collaborare con Arnoldo Foà, Andrea Camilleri, Gigi Proietti, Dario Fo e tanti altri. Nella sua attività di operatore teatrale spiccano le sei stagioni di direzione artistica dell’Ente Teatro di Messina e le due, sempre in Sicilia, del “Circuito dei Castelli”. Anche la sua attività di attore sul piccolo schermo è stata molto intensa. Infatti, ha preso parte a produzioni di grande successo come: Il Commissario Montalbano, Il Capo dei Capi, Il Giudice Meschino e La Fuggitiva. Nel mondo del cinema ha esordito nel 1989 con Visioni private. Inoltre, tra gli altri suoi film si ricordano: Il gioiellino di Andrea Molaioli, protagonista in Il Premio di Ermanno Olmi, La mafia uccide solo d’estate, In guerra per amore e E noi rimanemmo a guardare. >> Altri Gossip

Adesso anche Giorgia Meloni pensa ad una svolta moderata

Bonus Inps per i lavoratori stagionali turismo, spettacolo e sport: tutto quello che bisogna sapere