in

Chi è Rafael Toloi, vita privata e carriera: tutto sul difensore della Nazionale italiana

Stasera l’Italia scende in campo contro la Svizzera per una nuova partita valida per la fase a gironi degli Euro2020. Il Mister Mancini, dopo l’infortunio di Florenzi in difesa, ha dovuto pensare ad una sostituzione. Al momento il nome più accreditato è quello del difensore dell’Atalanta Rafael Toloi, in ballottaggio con Di Lorenzo. In attesa di scoprire se sarà proprio lui l’uomo che scenderà in campo al posto di Florenzi, vediamo insieme qualcosa in più sulla sua vita privata e pubblica. Quanti anni ha Rafael Toloi? È sposato o fidanzato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del calcio giocato? Ecco le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Rafael Toloi

Chi è Rafael Toloi? La sua vita privata

Rafael Toloi è nato a Glória d’Oeste il 10 ottobre 1990 ed è un calciatore brasiliano naturalizzato italiano, difensore dell’Atalanta, di cui è capitano, e della Nazionale italiana. Ha quasi 31 anni, è alto 185 cm e pesa circa 92 Kg. È del segno zodiacale della Bilancia. Ha origini italiane: i suoi avi sono nati a Treviso e sono emigrati in Brasile per lavoro. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Rafael è sposato con Flavia, la sua storica e amatissima fidanzata. La la coppia ha due figli, Maria Rafaella di 6 anni e Leonardo, nato nell’ottobre 2020. Quanto guadagna il noto calciatore? Il suo ingaggio è uno dei più bassi tra quelli del club, pari a un milione di euro a stagione. Infine, Rafael è molto attivo anche sui social. Il suo profilo Instagram ufficiale (@rafael.toloi2) è seguito da oltre 95,4 mila followers.

ARTICOLO | Euro2020, Italia-Svizzera probabili formazioni e dove vederla: tutto sulla partita di stasera
ARTICOLO | Italia parte col botto agli Europei, Immobile: «L’esultanza dopo i gol? Di mezzo Lino Banfi»

La sua carriera nel mondo del calcio

Rafael Toloi è un difensore forte fisicamente, molto veloce e bravo nell’anticipare l’avversario. All’evenienza si propone in fase offensiva come attaccante aggiunto, per poi ripiegare quando c’è il contrattacco della squadra avversaria. È cresciuto calcisticamente nel Goiás nel quale ha disputato i campionati juniores. Dopo vari anni in Brasile, nel 2014 è arrivato alla Roma. Nel 2015 è stato acquistato a titolo definitivo dell’Atalanta, di cui oggi è capitano. Dopo avere ottenuto la cittadinanza italiana, il 19 marzo 2021 ha ricevuto la sua prima convocazione in Nazionale Azzurra da parte del commissario tecnico Roberto Mancini. >> Altri Gossip

la talpa netflix

“La talpa” torna dopo 13 anni su Netflix: l’indiscrezione

Tutte le bugie di Gaspare Ghaleb, fidanzato di Jessica: quel giorno «Ho dormito fino alle 13», ma era vicino casa di Denise