in

Chi è Renato Daretti, vita privata e carriera: tutto sull’istruttore-capo de “La Caserma”

Questa sera, 3 Febbraio 2021, andrà in onda su Rai 2 una nuova puntata del docu-reality “La Caserma”. I ventuno ragazzi, protagonisti del programma, vivranno per sei settimane in una caserma e seguiranno un vero e proprio addestramento militare. Ad affiancarli in questo percorso per diventare dei giovani soldati ci saranno sei istruttori qualificati in questo campo. L’istruttore-capo è Renato Daretti. Scopriamo qualcosa in più sulla sua vita privata e pubblica. Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo militare? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Leggi anche –> “La Caserma”, anticipazioni seconda puntata: in arrivo otto nuovi soldati

Renato Daretti

Renato Daretti, vita privata e carriera: tutto sull’istruttore-capo de “La Caserma”

Renato Daretti, nato nel 1959, ha dedicato la sua carriera all’addestramento di militari e di paracadutisti. Attualmente è Presidente dell’Associazione Nazionale Incursori dell’esercito e Presidente del corso Advanced Training Solutions. In passato, l’istruttore-capo de La Caserma è stato anche Luogotenente del nono reggimento d’assalto paracadutisti Col Moschin di Livorno. Infine, Daretti ha allenato al corso ATS diversi astronauti italiani come Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti. Per quanto riguarda la sua vita privata si hanno pochissime informazioni. Renato Daretti ha un profilo Instagram, ma al momento è privato e quindi impossibile da ispezionare per trovare qualche curiosità in più su una sua eventuale moglie o su dei figli. Sicuramente durante il reality l’uomo parlerà di sè, rivelando informazioni anche sulla sua sfera personale.

La caserma anticipazioni seconda puntata

Le regole de “La Caserma”

L’ispettore-capo Renato Daretti avrà il compito nel corso del programma di far rispettare le regole de La Caserma alle reclute, che si preparano ad affrontare il loro personale percorso per diventare dei soldati. L’esperienza sarà fin da subito traumatica: i concorrenti del reality dovranno dire addio ai vestiti alla moda e agli accessori tecnologici. Anche le loro capigliature subiranno qualche piccolo cambiamento. Sarà concesso loro solo di indossare la divisa da militare. Poi i ragazzi inizieranno le prime fasi dell’addestramento, composte da numerose prove fisiche. Dovranno imparare anche a prendersi cura delle camerate e dei bagni. Infine, sotto la guida de l’ispettore-capo e di altri sei istruttori impareranno l’adunata, la marcia, l’alzabandiera e il silenzio.  >> Altri Gossip

Seguici sul nostro canale Telegram

Chiara Ferragni

Chiara Ferragni a cuore aperto: «Mi dissero che per me sarebbe stato difficile avere figli»

renzi governo draghi

Renzi travolto dagli insulti per la foto del tricolore: commenti irripetibili