in

Chi è Walter Zenga, vita privata e carriera: tutto sull’ex portiere dell’Inter

Dopo l’emozionante incontro con suo figlio Andrea all’interno della casa del Grande Fratello Vip 5, Walter Zenga questa sera, 31 Gennaio 2021, sarà ospite di Live: Non è la D’Urso. Sicuramente l’ex calciatore parlerà della sua vita privata e in mondo particolare del rapporto che ha con i suoi figli. Cosa sappiamo sulla sua vita privata e pubblica? Quanti anni ha? È sposato? Oltre ad Andrea chi sono gli altri figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del calcio? Quando ha detto addio al suo ruolo di portiere per diventare allenatore? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità. 

Leggi anche –> GF Vip 5, Andrea Zenga in lacrime dopo l’incontro col padre Walter: tensione alle stelle

Walter Zenga

Walter Zenga e la sua vita privata

Walter Zenga è nato a Milano il 28 aprile 1960 ed è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo portiere. Ha quasi 61 anni, è alto 188 cm e pesa circa 88 Kg. È del segno zodiacale del Toro. Suo padre Alfonso era stato il portiere del Napoli nel 1945-1946 e proprio grazie a lui Walter si è avvicinato al calcio, fino a farne la sua professione. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Zenga si è sposato tre volte: la prima con Elvira Carfagna, con la quale ha avuto il figlio Jacopo, la seconda con la conduttrice tv Roberta Termali, con cui ha avuto i figli Nicolò e Andrea e la terza con la rumena Raluca Rebedea, da cui nel 2009 ha avuto Samira e nel 2012 Walter Jr. Per dei periodi è stato sentimentalmente legato a Marina Perzy e Hoara Borselli.

La sua carriera nel mondo del calcio

Walter Zenga, distintosi come uno dei migliori portieri di sempre, ha legato il proprio nome all’Inter, con cui ha disputato 473 incontri, vincendo uno scudetto, una Supercoppa italiana e due Coppe UEFA. Nella Nazionale maggiore italiana ha totalizzato 58 presenze, prendendo parte a due campionati del mondo (Messico 1986 e Italia 1990) e a un campionato d’Europa (Germania Ovest 1988). A livello individuale, è stato eletto portiere dell’anno IFFHS per tre volte consecutive (dal 1989 al 1991), classificandosi terzo in altre due occasioni (nel 1987 e nel 1988). Poi la stessa IFFHS lo ha nominato «miglior portiere del decennio» nel 1997 e lo ha collocato in 20ª posizione nell’elenco dei più forti portieri del XX secolo. Il 16 gennaio 1998 Walter si è ritirato dal calcio giocato per diventare allenatore. Da allenatore ha vinto, nella stagione 2004-2005, un campionato romeno con la Steaua Bucarest e, nell’annata successiva, un campionato serbo-montenegrino e una coppa di Serbia e Montenegro con la Stella Rossa. >> Altri Gossip

C’è posta per te, un ragazzo stupisce tutti umiliando la madre in studio

draghi premier

Draghi premier, Renzi: «L’ho sentito più volte», le telefonate che “affossano” il Conte Ter