in

Chi sarà il nuovo Presidente della Repubblica?

Crescono le quote e i nomi del “toto-presidente”, argomento ormai caro agli italiani negli ultimi mesi. Sono molti i nomi che circolano, anche se Romano Prodi, Giuliano Amato e Franco Marini sono i più quotati degli ultimi tempi. Chi sarà il nuovo Presidente della Repubblica? In fondo è un quesito che nessuno può sciogliere al momento poiché la situazione politica è troppo confusa.

Per l’ipotesi Prodi-Amato-Marini, infatti, c’è la mancanza di una maggioranza parlamentare stabile che potrebbe complicare le cose: per eleggere il nuovo capo dello Stato occorre trovare una maggioranza, che si traduce nel fatto che servono 502 voti.

Beppe Grillo arriva al Quirinale

Chi ha la maggioranza alla Camera ha 340 deputati, ciò significa che ne servirebbero altri 162. Ma se prendiamo ad esempio il Pd, allo stato attuale ne avrebbe 120, e quindi servono i voti di altri partiti politici: o Pdl o Movimento 5 Stelle, chiaro. Più facile a dirsi che a realizzarsi come ipotesi.

Ma intanto fra i papabili spunta anche il nome di Dario Fo. Poi si affaccia anche Emma Bonino, e sembra anche Gianni Letta. Il “toto-presidente” cresce, e la rosa dei candidati anziché stringersi si allarga sempre di più.

Written by Luigi Boccia

È direttore artistico ed editoriale della rivista da edicola Sci Fi Magazine, ed è stato direttore responsabile di diverse testate storiche, tra le quali Telefilm Magazine, Weird Tales e Guida Tv. Lavora come sceneggiatore di film e fumetti, ed è autore di romanzi, racconti e saggi.

Quando gli stranieri che rubano il lavoro siamo noi: in Svizzera campagna anti-frontalieri italiani

Concerto 1 Maggio 2013 a Roma: programma cantanti e ospiti