in

Clio Make Up lascia New York, il commovente addio su Instagram: «We love you!»

La famosa truccatrice Clio Make Up lascia New York dopo 13 anni per tornare insieme a tutta la sua famiglia in Italia. La make up artist ha salutato la “Grande Mela” con un post su Instagram che non è passato minimamente inosservato ai suoi numerosi fan. Clio suoi social è seguita da oltre 3 milioni di followers, che ogni giorno seguono sia le sue avventure lavorative che private. Un addio già in programma da diverso tempo, ma affrettato dall’emergenza coronavirus. Dunque Clio, suo marito e le loro due bambine (Grace e Joy) sono pronti a tornare nel Bel Paese per scrivere un nuovo capitolo della loro vita.

Leggi anche –> Clio Make Up Instagram, sensualissima in lingerie: il décolleté in mostra “spacca internet”

Clio make up lascia New York: il commovente addio social

Clio make Up

Clio Make Up lascia New York: il commovente addio su Instagram

Non è stato facile per Clio Make Up lasciare New York e prendere un aereo per tornare definitivamente in Italia. La nota truccatrice ha pensato bene di salutare la città che l’ha ospitata per 13 anni con un post decisamente commovente: «Tredici anni. Siamo arrivati nel pieno dell’estate 2007 con due valigie, mille euro e tanti sogni da realizzare. New York ci hai accolto, ci hai dato tante opportunità, tante sfide da superare, ci hai fatto crescere, con i tuoi contrasti, le tue bellezze, la tua tenerezza. Grazie New York, torniamo da cittadini, con una casa accogliente, un’azienda che cresce con noi, quattro gatti che ormai sono come fratelli, mille esperienze e due bambine che sono la luce della nostra vita. Grazie New York, non è un addio, nemmeno un arrivederci, sarebbe troppo formale, rimane un abbraccio, a te e alle persone che hanno sempre creduto in noi, che con affetto ci accompagnano nelle avventure della nostra vita. Con amore Claudio, Clio, Grace & Joy».

View this post on Instagram

Tredici anni Siamo arrivati nel pieno dell'estate 2007 con due valigie, mille euro e tanti sogni da realizzare. New York ci hai accolto, ci hai dato tante opportunità, tante sfide da superare, ci hai fatto crescere, con i tuoi contrasti, le tue bellezze, la tua tenerezza. Grazie New York, torniamo da cittadini, con una casa accogliente, un' azienda che cresce con noi, quattro gatti che ormai sono come fratelli, mille esperienze e due bambine che sono la luce della nostra vita. Grazie New York, non é un addio, nemmeno un arrivederci, sarebbe troppo formale, rimane un abbraccio, a te e alle persone che hanno sempre creduto in noi, che con affetto ci accompagnano nelle avventure della nostra vita. Con amore Claudio, Clio, Grace & Joy. Ps: quante volte siamo passati su questo ponte, il ponte di Williamsburg, soprattutto i primi anni, quando Clio iniziava il suo percorso all'accademia di make-up artistry e io alla Parsons, innumerevoli, attraversando, quasi planando, il lembo di fiume che separa Brooklyn da Manhattan, guardavamo fuori dai finestrini e sognavamo ad occhi aperti…Grazie New York, we love you. @ill0gic0

A post shared by Clio (@cliomakeup_official) on

Le parole di suo marito Claudio

La città New York per Clio Make Up e suo marito Claudio è stata una seconda casa nella quale hanno costruito il loro futuro insieme e nella quale sono nate le loro due bambine. Il marito della make up artist ha aggiunto un Post Scriptum alla fine del post che ha scatenato una marea di lacrime nei fan: «Ps: quante volte siamo passati su questo ponte, il ponte di Williamsburg, soprattutto i primi anni, quando Clio iniziava il suo percorso all’accademia di make-up artistry e io alla Parsons, innumerevoli, attraversando, quasi planando, il lembo di fiume che separa Brooklyn da Manhattan, guardavamo fuori dai finestrini e sognavamo ad occhi aperti…Grazie New York, we love you». >> Altri Gossip

Foto prese dal profilo ufficiale Instagram di Clio Make Up (@cliomakeup_official)

Stasera in Tv oggi 1° Settembre 2020

Stasera in Tv oggi 1° Settembre 2020: Vincenzo Salemme in “Sms: Sotto mentite spoglie”

Cristina Marino a 3 mesi dal parto sbalordisce in costume: oltre la perfezione