in

Conte ha i capelli tinti? Il «segreto eccezionale» della chioma ben curata

«Conte vuole tornare a riaprire i porti, lui è molto elegante, ha il ciuffo ben curato e i capelli ben tinti, ma questo non basta per fare il premier, lui è tornato al governo grazie a Merkel e a Macron, in cambio della svendita dell’Italia e degli italiani». Così Matteo Salvini, parlando al teatro Morelli di Cosenza, dell’Avvocato del Popolo. Dichiarazioni risalenti all’indomani dello strappo del 20 agosto 2019, quando la pandemia non c’era ancora; mesi e mesi prima della crisi di governo che ha portato alla nascita dell’esecutivo guidato dal salvatore dell’euro Mario Draghi, a cui il segretario del Carroccio non stanca di manifestare, un giorno sì e l’altro pure, tutta la sua ammirazione. Ma si sa, i tempi cambiano e chi sta in politica sa anche che in certi momenti persino il deserto può diventare una strada. Qualcosa però sembra destinato a perdurare: il look curatissimo dell’ex presidente del Consiglio, pronto oggi a guidare il nuovo Movimento Cinque Stelle. Ma Conte ha i capelli tinti? A svelare i segreti della chioma ben curata lui stesso.

leggi anche l’articolo —> Mario Draghi l’«Atermico», tutto quello che non sapete sull’attuale premier

conte capelli

Giuseppe Conte ha i capelli tinti? Il «segreto eccezionale» della chioma ben curata

Che Conte ci tenga ai capelli non è un mistero per nessuno. Paragonato proprio per questo da qualche sito al giovane Berlusconi. Ed è stato Carlo Freccero, dirigente Rai, a sbilanciarsi sulla chioma dell’ex premier. L’abitudine di colorare i capelli però potrebbe essere di casa, vista la testa della giovane compagna, Olivia Paladino, figlia di Cesare, proprietario dell’Hotel Plaza di Roma, che mette in bella mostra le radici scure, che ne certificano l’artificiosità del biondo delle punte. Conte non ha un capello bianco, forse non li tollera. E magari anche per questo non si lascia crescere la barba. Pacato, secondo quanto scrive “Vanity Fair” Conte ha un “che di patinato, di Hollywoodiano: simile a quello del giovane Michael Douglas e di Martin e Charlie Sheen (di questo paragone il premier non ce ne voglia, è solo una digressione estetica)”. Lo stesso magazine rimarca che il “ciuffo è di fatto un programma politico in sé”. E in tempi di pandemia, a proposito dei suoi capelli, Conte ha rivelato alle “Iene” «un segreto eccezionale»: «Me li taglio da solo. Lei non ci crede, se vuole glieli taglio io… È una vecchia pratica che appresi durante gli anni dell’Università: li tagliavo a tutti i miei coinquilini«, ha ammesso il Presidente del Consiglio. Un’abitudine confermata anche dal suo portavoce, Rocco Casalino: «Se li taglia lui, ha questa fissa. Anche prima se li tagliava lui, cioè se li taglia sempre lui, anche prima che chiudessero i barbieri», disse.

conte capelli tinti

Scelte estetiche simili a quelle di Silvio Berlusconi

Un’altra scelta estetica avvicinerebbe Conte a Berlusconi: il blu degli abiti. Sovente però si è visto l’ex premier anche in un elegante abito grigio o avvolto da caldi maglioni. Il professore è, possiamo dirlo per concludere, un maniaco dei dettagli: pensate soltanto alla pochette nel taschino in perfetto stile british. E ai gemelli al polso a cui lui non rinuncia mai. Leggi anche l’articolo —> Malumori nel M5s, Conte sulle spine per le Comunali: “Se non vince a Roma e Napoli è fritto”

conte capelli

 

roma nubifragio

Nubifragio a Roma: centro in tilt, 40 bambini bloccati in un asilo

raffaele paganini

Chi è Raffaele Paganini: vita privata e carriera del noto ballerino e attore