in

Coronavirus Italia oggi, Iss: «1.181 nuovi focolai, per la prima volta elementi di criticità»

Coronavirus Italia Oggi Ultime News – Sabato 10 ottobre 2020. Secondo il monitoraggio del Ministero del Ministero della Salute e dell’Iss, relativo alla settimana 28 settembre – 4 ottobre, nel nostro paese si osserva «un’accelerazione del progressivo peggioramento dell’epidemia di SARS-CoV-2 segnalato da dieci settimane, che si riflette in un notevole carico di lavoro sui servizi sanitari territoriali. Per la prima volta si segnalano elementi di criticità». Parliamo di 3.805 i focolai attivi sul nostro territorio, di cui 1.181 nuovi. Un lieve aumento si ha anche in ambito scolastico.

leggi anche l’articolo —> Francesco Vaia (Spallanzani): «Il tampone non è la terra promessa. Drive-in affollati? Inaccettabile»

Coronavirus Italia

Coronavirus Italia oggi, Iss: «1.181 nuovi focolai, per la prima volta elementi di criticità»

Sono 17 le Regioni che hanno riportato un aumento nel numero di casi diagnosticati rispetto alla settimana precedente. L’indice di contagio Rt supera il valore soglia di 1 in 13 Regioni e 2 province autonome, a Trento e Bolzano. A presentare il valore maggiore la Campania con 1.24, seguita da Sicilia con 1.22 e da Trento a 1.18. Leggermente meglio Molise con 0.61, Emilia Romagna a 0.84 e Marche con 0.91. Sempre secondo il recente monitoraggio del Ministero della Salute e dell’Iss il 77% dei focolai si è sviluppato in ambito domiciliare e familiare. Per l’Iss, «è essenziale evitare eventi ed iniziative a rischio aggregazione in luoghi pubblici e privati» ed «è obbligatorio adottare con consapevolezza comportamenti individuali rigorosi al fine di limitare il rischio di trasmissione per evitare un ulteriore e più rapido peggioramento dell’epidemia di coronavirus». Come anticipavamo, sono in lieve aumento i focolai in cui la trasmissione del Coronavirus potrebbe essere avvenuta in ambito scolastico. Per questa ragione restano fondamentale la rilevazione della temperatura giornaliera da parte delle famiglie e la gestione dei casi sospetti negli istituti e scuole. 

Coronavirus Italia

«Bisogna continuare a rispettare in modo rigoroso tutte le misure necessarie a ridurre il rischio di trasmissione»

Rimane dunque importante mantenere «un’elevata consapevolezza della popolazione generale circa il peggioramento ormai chiaro e più rapido della situazione epidemiologica e sull’importanza di continuare a rispettare in modo rigoroso tutte le misure necessarie a ridurre il rischio di trasmissione quali: lavaggio delle mani, uso delle mascherine e distanziamento fisico». Leggi anche l’articolo —> Covid bollettino oggi 9 ottobre 2020, 5.372 nuovi casi e 28 morti: Campania verso lockdown

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

covid oggi bollettino

Covid bollettino oggi 9 ottobre 2020, 5.372 nuovi casi e 28 morti: Campania verso lockdown

coronavirus anestesisti rianimazione sud

Coronavirus, anestesisti preoccupati per il Sud: «Terapie intensive a rischio in meno di un mese»