in

Coronavirus Roma centro estivo e ristorante chiusi, due bambini positivi: si teme focolaio

Coronavirus Roma Ultime News – venerdì 3 luglio 2020. Per arginare un pericoloso focolaio nella capitale due bambini sono in isolamento, disposti centinaia di tamponi e si è deciso di chiudere un campo estivo e un ristorante. A far scattare l’allarme la positività al Covid di due ragazzini, fratello e sorella, rispettivamente di 5 e 14 anni, residenti con i genitori in zona Casilina. Secondo le prime ricostruzioni, rese note da ‘Il Messaggero’, la più grande avrebbe partecipato ad una cena di classe, con oltre 30 persone, il 26 giugno scorso, in un ristorante a Borgata Finocchio, zona est della capitale. Il più piccolo, invece, avrebbe frequentato un centro estivo privato, nei pressi di quello stesso locale. Entrambi ad un certo punto avrebbero cominciato a manifestare i sintomi del Coronavirus. Per questo i genitori hanno scelto di portarli in ospedale dove si sono sottoposti al test del tampone. Ora i due stanno bene e sono in isolamento a casa.

leggi anche l’articolo —> Mascherine, quale tessuto è più efficace contro il Coronavirus?

coronavirus roma

Coronavirus Roma centro estivo e ristorante chiusi, due bambini positivi: si teme focolaio

L’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato ha chiarito nel corso della giornata di ieri che tutti i contatti saranno sottoposti al tampone: «Avverto un calo di tensione. Bisogna tenere sempre alta la guardia e rispettare le disposizioni sul distanziamento. Evitare le occasioni potenzialmente pericolose come feste o assembramenti. Era proprio necessario organizzare una cena con 30 ragazzini?».

Nel bollettino di ieri i casi nel Lazio erano 11 e zero i decessi. «A Roma città si registrano sei nuovi casi. Nella Asl Roma 2 dei quattro nuovi casi due riguardano minori dello stesso nucleo familiare ricoverati all’ospedale pediatrico Bambino Gesù», aveva annunciato l’assessore regionale. All’indomani dell’indagine epidemiologica che ha portato alla chiusura del centro estivo e del ristorante sempre Amato aveva dichiarato: «Tutti i contatti stretti verranno sottoposti ai test. L’indagine ha evidenziato che il 26 giugno si è svolta una cena scolastica alla presenza di oltre 30 persone. Saranno ora tutti testati».

coronavirus roma

«Tutti i contatti stretti verranno sottoposti ai test»

Per quanto riguarda il centro estivo privato, il presidente del VI Municipio, Roberto Romanella, ha spiegato che bisogna «capire se fosse obbligato a segnalarci l’inizio della sua attività, cosa che non ha fatto. Ma completeremo le verifiche nelle prossime ore». Un focolaio potenzialmente pericoloso che si sta cercando di circoscrivere. A destare preoccupazione soprattutto il fatto che non solo i due bambini siano stati contagiati, ma anche i genitori stessi, gli insegnanti, i clienti e dipendenti del ristorante ora chiuso. Resta ancora da capire come i fratelli abbiano preso il Coronavirus. L’esito dei tamponi somministrati alle persone che hanno avuto contatto con i bambini arriverà nelle prossime ore. leggi anche l’articolo —> Coronavirus, i numeri di oggi: 201 nuovi casi, di cui 98 in Lombardia

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

alex zanardi lewis hamilton

Alex Zanardi, Lewis Hamilton: «È un vero eroe, un leader per molti aspetti. Prego per lui»

elga enardu seni

Elga Enardu seni spalancati nel costume, bombe incontenibili: «Giusto che le metta in vetrina»