in

Guerra in Afghanistan, quanto ha speso l’Italia: in vent’anni gli Usa un trilione di dollari

Costo guerra Afghanistan. Con la presa dei talebani il conflitto è concluso. A poco meno di 20 anni, gli Stati Uniti dichiarano terminata la loro missione a Kabul. La guerra più lunga d’America, meno sentita forse rispetto a quella del Vietnam, è costata mille miliardi di dollari. O, per chi preferisce, 1 trilione di dollari. Tanto ha speso l’Usa dopo l’invasione dell’Afghanistan nell’ottobre del 2001. La riconquista talebana, che segna la nascita di un nuovo Emirato Islamico, ha suscitato un’ondata di indignazione nel Paese. “Vergognatevi”, hanno detto i cittadini ai reporter occidentali. E ora è ressa all’aeroporto: tutti alla disperata ricerca di un volo per lasciare l’Afghanistan. Il Presidente Ghani si è dimesso ed è volato in Tagikistan.

leggi anche l’articolo —> Afghanistan, i Talebani a Kabul e in quasi tutti i capoluoghi: le ultime notizie, la situazione degli italiani

costo guerra Afghanistan

Costo guerra in Afghanistan, quanto ha speso l’Italia: in vent’anni gli Usa un trilione di dollari

Il Presidente Joe Biden, come riporta “Il Riformista”, ha spiegato che “la guerra in Afghanistan deve essere combattuta dagli afghani”. Il costo del conflitto, tra il 2010 e il 2012, è cresciuto fino a quasi 100 miliardi di dollari all’anno, secondo i dati di Washington. Troppo per i contribuenti americani, che hanno visto aumentare il loro debito pubblico per finanziare le delicate operazioni a Kabul. Stando ad uno studio del 2019 della Brown University, citato dalla Bbc, la spesa complessiva Usa in Afghanistan e Pakistan è stata pari a 978 miliardi di dollari. I dati ufficiali specificano che a partire dal 2002, gli Americani hanno speso pure 143,27 miliardi di dollari in progetti per la ricostruzione. Prima dell’arrivo dei talebani, sempre secondo “Il Riformista”, gli Usa avevano promesso all’Afghanistan di inviare per altri tre anni quattro miliardi di dollari all’anno. Soldi destinati a finanziare le forze militari. Non è noto se tale accordo resterà in piedi ora, dopo che le milizie talebane hanno assaltato le sale del potere. Il Paese che ha speso di più, ovviamente, l’America, seguita dal Regno Unito con 30 miliardi, dalla Germania con 19 miliardi di dollari e dall’Italia con 8,7 miliardi di euro.

costo guerra Afghanistan

Anche il costo umano è stato altissimo

Secondo uno studio dell’Osservatorio sulle spese militari Milex, i 20 anni complessivi di presenza italiana in Afghanistan infatti hanno comportato l’esborso di 8,7 miliardi di euro, di cui ben 840 milioni relativi a contributi diretti alle Forze armate del Paese. Denaro e investimenti andati in fumo in meno di dieci giorni: la caduta di Kabul nelle mani dei talebani getta al vento gli sforzi fatti finora. Per questo, come si legge in un articolo sul tema uscito sul “Sole 24 ore”, “il bilancio delle spese militari e per la ricostruzione dell’Afghanistan appaiono dunque come uno dei più grossi sprechi compiuti dall’Occidente nel Dopoguerra”. Senza contare il costo umano. È stato altissimo: fino ad aprile 2.448 i membri delle forze armate Usa morti, 3.846 i contractor. Esercito e polizia nazionale afghani: 66mila. Si parla poi di 47.245 civili afghani; 444 gli operatori sanitari; 72 i giornalisti provenienti da ogni parte del mondo caduti a Kabul. Dati riportati dalla LaPresse che debbono far riflettere. Leggi anche l’articolo —> Kabul nelle mani dei talebani, le donne in pericolo: la lista nera delle ragazze nubili

costo guerra Afghanistan

 

Emergenza incendi in Liguria, brucia l’entroterra Spezzino: la situazione a Framura

Ponte Morandi, Draghi: “Mai più eventi così tragici e dolorosi”