in

Covid oggi 1.685 (+9) in terapia intensiva, 227 morti e 138.860 nuovi casi: il bollettino

Covid bollettino 23 gennaio 2022, i numeri ufficiali sull’andamento della pandemia in Italia diffusi dal ministero della Salute. Oggi sono stati registrati 138.860 nuovi casi e 227 decessi. I tamponi eseguiti sono 933.384, per un tasso di positività del 14,87%. (Continua a leggere dopo la foto)

Omicron, quali sono gli otto sintomi rivelatori: i chiarimenti da uno studio

I ricoverati con sintomi sono 19.627 (+185), mentre quelli in terapia intensiva 1.685 (+9) con 132 ingressi in 24 ore. Gli attuali positivi salgono a 2.734.906 (+10.957), mentre i guariti nelle ultime 24 ore sono 131.303. Oggi oltre 20mila nuove infezioni solo in Lombardia.

Nel Lazio 2.226 ricoverati (+75), 8 decessi e 12.651 nuovi casi

Oggi nel Lazio su 20.685 tamponi molecolari e 67.410 tamponi antigenici per un totale di 88.095 tamponi, “si registrano 12.651 nuovi casi positivi (-2.170), sono 8 i decessi (-5), 2.019 i ricoverati (+74), 207 le terapie intensive (+1) e +6.027 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,3%. I casi a Roma città sono a quota 6.473”. Lo comunica in una nota l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Sono 271.243 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 2.019 ricoverati, 207 in terapia intensiva (+1) e 269.017 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 505.221 e i morti 9.633 su un totale di 786.105 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Covid bollettino 21 gennaio 2022: in Emilia-Romagna 2.694 ricoverati (+85), 23 morti e 19.630 nuovi casi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 933.422 casi di positività, 19.630 in più rispetto a ieri, su un totale di 61.590 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 20.243 molecolari e 41.347 test antigenici rapidi.

Questo il dato comunicato al ministero della Salute, che però comprende i 1.350 casi dei giorni scorsi relativi alla provincia di Ferrara che sono stati recuperati oggi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del  31,9%. Se si considerassero i casi reali odierni, quindi 18.280, la percentuale scende al 29,7%.

I decessi di persone positive al virus nelle ultime 24 ore in regione sono stati 23. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 152 (+10 rispetto a ieri, pari al +7%),  l’età media è di 61,9 anni. Sul totale, 91 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 61,2 anni), il 59,9 %; 61 sono vaccinati con ciclo completo (età media 63,1 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.542 (+75 rispetto a ieri, +3%), età media 69,8 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 4.202 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 188.462); a seguire Modena (2.410 su 147.962 ), Ferrara (2.331 –  di cui 981 quelli odierni e i rimanenti recuperati dai giorni scorsi – su  59.254), Reggio Emilia (2.181 su 102.738), Rimini  (1.839  su 95.440), Ravenna (1.623 su  84.937 ), Parma (1.543 su 74.595 ), Cesena (1.113 su  53.454), Forlì (898 su 44.018). Seguono Piacenza (803 su  53.416 ) e il Circondario  di Imola con 660 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 29.146.

Seguici sul nostro canale Telegram

Quirinale, cosa succede dopo che Silvio Berlusconi si è ritirato dalla “corsa”

bagno Ripoli

Bagno Ripoli, 20enne cade dal tetto della sua ex scuola e muore: a dare l’allarme un amico