in

Croazia terremoto di magnitudo 6, avvertito anche in Italia: gravi danni

Croazia terremoto fortissimo. Dopo il sisma di ieri, oggi, martedì 29 dicembre 2020, alle ore 12.20 è stata registrata una scossa di magnitudo 6.3. L’epicentro a 44 chilometri a sud-est di Zagabria, a una profondità di 10 chilometri. I media locali parlano di gravi danni a Petrinja, con edifici crollati, interruzione di elettricità e linee telefoniche. Blackout nella capitale croata: a scopo precauzionale è stata fermata una centrale nucleare anche in Slovenia.

leggi anche l’articolo —> Terremoto in Croazia, scossa di magnitudo 5.2, trema anche il Nord Italia: avvertita a Trieste

Croazia terremoto

Croazia terremoto di magnitudo 6, avvertito anche in Italia: gravi danni

Violento terremoto in Croazia. La scossa è stata avvertita anche in Italia. Centinaia le chiamate ai vigili del fuoco: da Bolzano al Friuli, dal Veneto fino all’Abruzzo. La terra ha tremato per diversi secondi. Stando all’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la scossa è stata sentita lungo la costa Adriatica, da Trieste all’Abruzzo. La scossa di ieri, di magnitudo 5.2, invece, era stata avvertita  in Friuli-Venezia Giulia. “Si tratta probabilmente della stessa sequenza di ieri, quando ci sono state scosse fino a magnitudo 5 e purtroppo il versante adriatico propaga con molta intensità, quindi non sorprende si sia avvertito nel nord est italiano e anche al Centro”, ha detto all’Agi Alessandro Amato dell’Ingv. Segnalazioni sono arrivate addirittura dalla zona a Nord di Napoli. Tanta la paura tra i cittadini, ma per ora in Italia non si registrano danni né feriti. Leggi anche l’articolo —> Torino, bar in zona rossa aperto al pubblico, proprietario e clienti sanzionati: multa di 6.400 euro

 

cesare bocci

Cesare Bocci malattia della moglie: dettagli inediti sull’ictus post partum

Lily Collins

Chi è Lily Collins, vita privata e carriera: tutto sulla figlia del famoso musicista