in

Barletta, crolla una palazzina in via Curci: ci sono dei feriti

Ieri sera, 16 giugno 2021, si è verificato un crollo a Barletta. La facciata di una palazzina ha ceduto probabilmente a causa di una fuga di gas. Nell’impatto sembrerebbe che sia tre le persone che hanno riportato alcune ferite. Nessuno per fortuna è in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto proprio vicino a via Roma, dove 10 anni fa  il crollo di una palazzina uccise cinque donne.

Crollo Barletta

Crolla una palazzina a Barletta (da bari.repubblica.it)

Crollo a Barletta in via Curci, cede una palazzina per fuga di gas: ci sono feriti

L’incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 22. Una palazzina è crollata probabilmente a causa di una fuga di gas. Il crollo è avvenuto in via Curci, una traversa di via Roma. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che hanno rimosso a mano i primi blocchi. In seguito hanno usato una ruspa per sistemare le macerie. Hanno raggiunto il posto anche il 118 e la polizia, che cerca di capire cosa sia successo in via Curci. L’incidente ha causato alcuni feriti. Due uomini e una donna avrebbero riportato ustioni ed escoriazioni. I tre feriti sono tutti stati trasferiti al Centro ustioni di Bari. Due di loro sono stati intubati. Nessuno dovrebbe essere in pericolo di vita. I residenti della palazzina adiacente hanno abbandonato l’edificio. Sono in corso i controlli statici in tutta la zona. Le tre famiglie evacuate passeranno la notte in alcuni b&b della città.

ARTICOLO | Oggi il funerale di Camilla, morta dopo il vaccino a soli 18 anni: arriva il risultato dell’autopsia

ARTICOLO | Tutte le bugie di Gaspare Ghaleb, fidanzato di Jessica: quel giorno «Ho dormito fino alle 13», ma era vicino casa di Denise

Roma incendio in pieno centro

Crollo Barletta: avvenuto vicino a via Roma

Il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, ha raggiunto il luogo del misfatto. “Abbiamo temuto il peggio.” Il sindaco ha ricordato una strage successa 10 anni fa. “Via Roma è qui a due passi e questo fa impressione.” Poi ha rassicurato di aver “sistemato nei b&b della città le famiglie che hanno dovuto lasciare momentaneamente le loro abitazioni per consentire le dovute verifiche nella zona”.

Cannito ha ricordato la terribile strage di via Roma. Il 3 ottobre 2011 ha ceduto una palazzina di via Roma, proprio accanto a via Curci, e il crollo aveva ucciso quattro operaie ed una ragazzina (figlia del titolare della ditta) che erano in una maglieria al piano terra dell’edificio. La causa del crollo furono i lavori di demolizione della palazzina accanto a quella dove avvenne la tragedia. Per quel disastro sono state condannate in via definitiva sei persone.>>Tutte le notizie

 

Euro2020, le pagelle di Italia-Svizzera 3-0

Mottarone

Video incidente Funivia Mottarone, la Procura chiede la rimozione: “Portate rispetto alle vittime”