in

Daniele Adani contro Massimiliano Allegri: “Non puoi presentare questo tipo di partite”

La Juventus questa sera, 14 Settembre 2021, sfiderà fuori casa il Malmö per la prima giornata della fase a gironi della Champions League. La squadra bianconera non ha iniziato con il piede giusto il campionato di Serie A. Dopo tre giornate è riuscita a portare a casa un solo punto. Questa cosa ha fatto infuriare moltissimo i tifosi e non solo. Tutti contro Massimiliano Allegri. Ed è stato questo uno dei temi della Bobo Tv, in diretta su Twitch: Daniele Adani ha criticato aspramente Max Allegri dopo la sconfitta di Napoli. Vediamo insieme le sue parole.

Daniele Adani contro Massimiliano Allegri: i risultati in campionato della Juventus sono deludenti

Durante la diretta alla Bobo Tv su Twitch, come riportato da AreaNapoli.it, Daniele Adani si è decisamente scagliato contro Massimiliano Allegri, criticandolo aspramente per essere riuscito a portare a casa un solo punto di tre giornate di campionato di Serie A. Adani sul post partita tra Napoli e Juventus ha ammesso: «Si può giocare meno bene della squadra avversaria, ma devi provare a vincere. Non si può dire “non ci hanno tirato in porta”, lui è andato lì solo per resistere. Serve personalità, gli errori individuali, i giovani, l’analisi di Allegri non porta a costruire e può convincere solo qualcuno messo lì per dirgli bravo, ma non la gente che dice ok andava bene, almeno fino a quando vincevamo».

ARTICOLO | Malmö-Juventus, dove vederla e le probabili formazioni: tutto sul match di Champions League

ARTICOLO | Chi è Massimiliano Allegri: carriera, vita privata e curiosità sull’allenatore

“Non puoi presentare questo tipo di partite”

Sempre durante la diretta alla Bobo Tv su Twitch, come riportato da Il Corriere della Sera, Daniele Adani senza mezze misure ha criticato duramente l’operato di Massimiliano Allegri alla Juventus: «La Juve ha la rosa più forte del campionato. Se sei la squadra più forte non puoi presentare questo tipo di partite. La squadra non può proporre un calcio di questo tipo. Non posso pensare che Allegri non abbia una proposta di gioco e non riesca a far giocare meglio la Juventus». Poi ha concluso ammettendo: «Lo dissi prima del campionato ‘Allegri avrà tanti problemi’. E adesso ha 30 gol in meno senza Cristiano Ronaldo. È una Juve senza capo né coda. Adesso non ha più campioni. L’unico rimasto è Chiellini e non ne vedo altri. Max si è preso una grande responsabilità ma è una situazione molto complicata. Se domenica la Juve perde contro il Milan è fuori dai giochi per lo scudetto». 

Laura Ziliani trovata morta: il cerchio si stringe attorno agli indagati, nuove indiscrezioni a “Ore 14”

test rapido farmacia

Come funziona il test rapido disponibile in farmacia: costo ed efficacia [MINI GUIDA]