in

Diletta Leotta: «Una collega, davanti a tutti, mi disse di sbottonare la camicia. Quanto piansi…»

Su ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ l’intervista a Diletta Leotta, volto dello sport di Dazn e conduttrice con Daniele Battaglia di “105 Take away” su Radio 105, che fa il suo debutto nelle librerie con “Scegli di sorridere”, in uscita il 22 settembre per “Sperling & Kupfer”. La presentatrice, che negli ultimi anni è stata coinvolta in episodi spiacevoli – attacchi alla sua immagine, furti di foto private dal cellulare e truffe digitali – ha voluto dare la sua versione dei fatti. «Ci ho riflettuto nei mesi del lockdown, quando ho avuto il tempo per guardarmi dentro. E ho tenuto questo “diario”, scrivendo ciò che ho provato nei momenti più difficili della mia vita», ha detto la giornalista sportiva.

leggi anche l’articolo —> Verissimo, Alessia Marcuzzi su Stefano De Martino: «Ci siamo parlati ed eravamo esterrefatti»

Diletta Leotta

Diletta Leotta: «Una collega, davanti a tutti, mi disse di sbottonare la camicia. Quanto piansi…»

«Nel 2016 mi è stato hackerato il telefonino e alcune mie foto sono finite in Rete. A luglio del 2019 poi sono stata ricattata via sms nel cuore della notte. Il messaggio era: “Hai 8 ore di tempo per consegnare 30 mila euro, altrimenti diffondiamo un filmato intimo che ti riguarda”. Non esisteva nessun video, ovviamente. La storia degli scatti rubati è stata come una spada che mi ha trafitto, mi sentivo violata. Al ricatto, invece, ho avuto paura delle minacce, ero frastornata. Ma ho chiamato immediatamente la poliziotta che mi aveva aiutato con il caso precedente e alla fine tutto si è risolto», ha dichiarato Diletta Leotta confidando gli episodi che maggiormente l’hanno segnata. La morbosità dei paparazzi non la infastidisce: «Fa parte del mio lavoro che si parli delle mie relazioni, lo accetto. Anzi una mattina ho addirittura portato i cornetti per colazione ai fotografi, perché pure loro lavorano. Ma c’è una linea sottile che non va superata. Io ho avuto i droni sul terrazzo, ho subìto furto in casa!», ha raccontato la 29enne.

Diletta Leotta

«L’esperienza indicherà la strada giusta da seguire», il consiglio di Diletta Leotta alle aspiranti conduttrici

Lo scorso febbraio Diletta Leotta ha brillato al Festival di Sanremo accanto ad Amadeus e ad altre colleghe: «Ho un ricordo stupendo di quel palco». E a proposito della solidarietà femminile ha detto: «All’inizio della mia carriera una collega, davanti a tutti, mi disse di sbottonare la camicia per far vedere il seno. Quanto piansi… Ma poi la vita sorprende. Ho incontrato tante donne che mi hanno aiutato e una grande maestra di solidarietà femminile: Antonella Clerici, che a Sanremo mi ha insegnato a leggere il gobbo con naturalezza. Non lo dimenticherò», ha detto. Alle ragazze che sognano di fare il suo mestiere consiglia di «studiare tanto. E di non arrendersi alle prime porte in faccia»: «Ci sono passata anch’io: non bisogna mollare, né forzare i tempi. L’esperienza indicherà la strada giusta da seguire», ha concluso la conduttrice. Leggi anche l’articolo —> Diletta Leotta, lezioni di wakesurf e commenti senza freni: «Qualunque cosa tocchi…»

 

Francesca Pepe Instagram

Francesca Pepe su Instagram baciata dai raggi del sole è ipnotica: «Sei stupenda!»

Elisabetta Canalis su Instagram, il tuffo in piscina sorprende i fan: «Le ventenni mute!»